20.4.22

TUTTO È UNO: UNO È TUTTO!

  

foto Gilan


di Gianni Lannes

Una goccia d'acqua e' un microcosmo universale. Tutto e' un'unica cosa. Sembra frazionata nel tempo e nello spazio, ma e' un'illusione. Non esiste l'altrove, bensi' l'ovunque e il presente. Noi siamo traditi dai sensi in base ai quali cio' che si percepisce e' vero e quello che non si vede e' falso. Invece e' tutto l'opposto. C'e' una realta' che non cade sotto i nostri sensi, i quali percepiscono una particella infinitesimale dell'universo. Vale a dire, la famosa massa oscura, che noi non vediamo, ma che rappresenta quasi il cento per cento.


È saggio dire che tutto e' uno”:

Eraclito


Le cose sono unite da legami invisibili. Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella”:

Galileo Galilei

foto Gilan



Tutte le cose non sono separate e divise, ma correlate e intrecciate. L'informazione e' istantanea. Non esiste la distanza dello spazio. Le distanze sono soltanto una nostra impressione soggettiva. La Fisica Quantistica ha scoperto l'entanglement: due elettroni a distanza di un milione di anni luce tra loro sono sempre in comunicazione. Vuol dire che tutto e' un unico tessuto, che tutto e' un'unica cosa. Cosi' si comprende la vita, la morte, la spiritualita', la materialita'. Esiste una trama, una rete molto sensibile di interrelazione tra tutto cio' che esiste.

Qualunque corpo nell'universo fluttua: e' impossibile separare la materia dal movimento. La materia non e' inerte, ma si muove. Non esiste il vuoto o il nulla, ma un campo vibrante fatto di energia che occupa tutto. A fondamento di tutto e' la vibrazione, ossia un linguaggio. È la frequenza che infonde la forma alle cose. Infatti ogni oggetto emette spontaneamente delle onde elettromagnetiche.

Se vuoi comprendere l'universo pensa all'energia, alla frequenza e alla vibrazione”: Nikola Tesla.

L'acqua e' una materia all'origine della creazione. Se non ci fosse l'acqua, non ci sarebbe stato lo spazio o l'universo”: Masaru Emoto


L'acqua e' un registratore naturale di frequenze. Essa ha un ruolo di governo delle reazioni chimiche che avvengono al proprio interno. Per esempio, quando ascoltiamo la musica, perche' ci sentiamo bene oppure ci intristiamo? Perche' avvengono dei cambiamenti emozionali? La ragione risiede nel fatto che l'acqua all'interno del nostro organismo reagisce. Il corpo umano e' costituito in gran parte d'acqua, proprio come il globo terrestre, chiamato impropriamente Terra. Se noi umani proveniamo da madre Terra, Gaia da dove viene? Dal Cosmo. E il Cosmo non e' forse la fantomatica materia oscura? Quell'energia oscura e' il pensiero. Nell'Universo non c'e' niente che sia piu' potente del pensiero. È il pensiero che genera la materia. La materia, allora, non e' altro che l'effetto di un pensiero cosmico.

Che ci piaccia o no, siamo noi la causa di noi stessi. Nascendo in questo mondo, cadiamo nell'illusione dei sensi, crediamo a cio' che appare. Allora ci assale la paura e dimentichiamo che siamo divini, che possiamo modificare il corso degli eventi”:

Giordano Bruno


Il pensiero agisce. Tutto quello che sembra prodigioso e' natura ignota, perche' la mente umana si e' tanto ingarbugliata da non comprenderla piu'. Non c'e' separazione fra materia e spirito, fra materia e pensiero. Il pensiero influisce in ogni istante nella nostra realta'.

Cio' che noi pensiamo esiste realmente”: Parmenide.

Qualsiasi osservatore fa parte integrante del campo e lo influenza con le sue aspettative e con cio' che ritiene possibile, partecipando alla co-creazione del reale. Purtroppo, la consapevolezza di avvalersi di una mente creatrice non appartene piu' alla massa umana. Eppure, i nostri pensieri e le nostre emozioni muovono l'energia non visibile. I pensieri e le emozioni sono il mondo invisibile che pero' produce effetti reali: le parole, il movimento, le azioni. Il cammino e' accidentato: occorre diventare consapevoli del proprio grande potere personale sincronizzato con la Natura. Piu' le vibrazioni emesse da un pensiero sono pure, piu' l'energia diventa forte (risonanza con la vibrazione dell'Universo). Il pensiero e' un insieme di onde vibrazionali collegate tra di loro.

Noi siamo correlati a tutto cio' che ci circonda. L'autentico senso della vita e' il rispetto in relazione con tutti gli altri esseri viventi. Se l'ego individuale diventa un Noi, nasce la fratellanza, la cooperazione, la solidarieta', la pace, l'armonia. Che vuol dire essere umano? Essere responsabili di se stessi. Ricordare sempre chi siamo veramente: non consumatori, ma un miracolo unico e irripetibile di coscienza.

La vita e' l'esperienza piu' importante e piu' bella che noi come anime possiamo assaporare. Per viverla bene bisogna imparare a ragionare con la propria testa e a non inseguire i luoghi comuni e le banalita' che il potere ci vuole imporre o propinare. L'amore e' l'unico sentimento reale in un mondo di illusioni. L'amore puo' cambiare il mondo in meglio in un istante. È una molecola d'acqua che fa crollare una montagna di ghiaccio (iceberg). Noi siamo uno con tutto quello che esiste. Per cui non esiste niente separato dal tutto.

Riferimenti:

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=universo

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=dio 

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/2021/10/aleph.html 

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/2022/04/il-tempo-non-e-denaro.html 

Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.