26.3.14

A CHE SERVONO I CACCIABOMBARDIERI NUCLEARI F 35? IL MINISTRO PINOTTI DA' I NUMERI AL LOTTO




di Gianni Lannes





Non guardo la tv da tempo immemorabile. E non ho perso nulla di significativo. Ma questa volta... un amico mi ha inviato una chicca  telecomandata. Se non ci fosse da piangere ci sarebbe da ridere a crepapelle.

 A cosa servono i cacciabombardieri?

Al quesito dell'intrattenitrice tv Daria Bignardi il ministro pagato a peso d'oro dagli ignari contribuenti,  ha risposto testualmente dal minuto 3:


«… di fatto i cacciabombardieri servono perché, a parte che se tu hai delle truppe, dove c’è necessità di avere una difesa aerea, però potrebbe succedere che qualcuno decide di sparare… un missile magari… e potrebbe decidere, ormai ci sono dei missili che possono arrivare a distanze estreme, potrebbero decidere di volere, con quello, distruggere o… ehm… ovviamente creare, oggi purtroppo le armi sono micidiali».


Meno male: ha esordito definendosi un'esperta di armamenti e di difesa. Si occupa da 15 anni di quel settore. Ministro Pinotti, tre parole in fila no, eh? Su queste macchine di morte - comprate con denaro pubblico in violazione dell'articolo 11 della Costituzione repubblicana - saranno caricate all'occorrenza, le bombe nucleari tattiche di proprietà United States of America. In Europa ce ne sono ben 480 di questi esemplari, di cui 90 in Italia (40 a Ghedi e 50 ad Aviano), in violazione del Trattato internazionale di non proliferazione (TNP) sottoscritto dall'Italia nel 1968. Il 27 novembre 2012 la Boeing ha ottenuto dal Pentagono l'appalto per potenziare questi ordigni atomici.

In fondo il popolo tricolore è fortunato ad avere ministri in carica sulla poltrona così "preparati", che ci difendono sapendo di cosa stanno parlando…al livello dell'onorevole Francesco Boccia (il marito dell'ex ministro De Girolamo) che ha scambiato gli F 35 addirittura per elicotteri. 



Scherzi a parte, ma Renzi non doveva essere il nuovo? Mai visto un governo di simile cartapesta. Pensate a quando arriverà il temporale.
 


11 commenti:

  1. Magari la Ministra o Minestra pensa che i missili hanno una Testa-ta di un'altra forma ...ehmmm.... e aspetta che uno di questi missili la becca sulla pecca-...siam messi male ...troppo male ,dopo quella della Sanità ecco un'altra che sa tutta la verità-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che un ministro sembra uscita da un cartone animato di Gianni e..... Pinotti!

      Elimina
  2. Mi ricordo bene quando la signora ha firmato la sua causa di futura 'alopecia' e ho pensato che un Ministro della difesa oggi deve avere le p....e
    e questa donna è mortificante , vuole difesa lei !
    Aiuto !!

    RispondiElimina
  3. Una domanda: ma Roberta Pinotti è parente con l'ufologo Roberto Pinotti?
    Magari gli F35 servono per dare la caccia ai dischi volanti... chissà!

    RispondiElimina
  4. A proposito di Ministri così preparati ho già scritto in un commento precedente della dichiarazione del Viceministro dello sviluppo economico Claudio De Vincenzi che afferma che:"quello che è successo quest’inverno e il risparmio che ci ha fatto fare Olt molto significativo" riferendosi alla produzione di gas metano fornito dalla OLT (rigassificatore di Livorno) peccato che il suo stesso Ministero pubblichi una tabella in cui è ben evidente che il rigassificatore ha prodotto "0"
    In questo link la tabella
    http://www.offshorenograzie.it/
    Enrica

    RispondiElimina
  5. ..beh....poi il Boccia che scambia cojoni per lampioni è veramente da professionisti, ha dimenticato che con gli elicotteri si uccidono anche persone umane e poi li usano per inscenare il salvataggio, solo gli uccelli hanno il diritto di volare ed il Ministro li vuole abbattere con gli F35 scambiandoli per UFO-1+1 = 11

    RispondiElimina
  6. ...io ho ascoltato fin che ha citato 11/9 dopo di che...chiuso il discorso! Più emblematico invece fu Maroni al Viminale...questa sua presenza..fa capire che così leghista non era davvero sto Maroni..puzza di infiltrato..

    Quello che è buffo, che da una parte si dice che la politica è un teatrino POI DALL'ALTRA CI SCANDALIZZA...abbastanza singolare, come atteggiamento! Ma si crede alla politica oppure no?...perché se noo, inutile rivolgersi ad un unto Renzi..visto l'antifona, piuttosto che a questa ministra, che dice che gli piace
    comandare! Certo che le stesse parole dette da Paris Hilton...mi sarei quasi quasi arruolato..alla faccia del nonnismo!

    RispondiElimina
  7. ho sentito dire che la boeing ha impiantato un centro di produzione per "parti di aerei", in Grottaglie...

    RispondiElimina
  8. L'emancipazione dal violento giogo abusivo e millenario degli uomini a creato una specie mutante di donna ché invece di esprimere pareri ponderanti spingendo al confronto verbale pacifico, si comporta peggio dei maschi testosteronati ché non sanno trascendere la loro aggressività e avidità di potere. Questa donna mutante non punta a far valere la sensibilità femminile diversa, per non dire più evoluta, ma si è innescato delle palle simboliche e fa la maschiaccia riproducendo in peggio la stupidaggine degli uomini.
    Le Donne sono sempre le prime ad essere contro le guerre, quella è ministrO della Guerra, non Donna ma uoma...
    Le Donne vere, nostre sorelle uguale in diritti e obblighi e ricche di qualità umane ché mancano spesso agli uomini non hanno niente ché vedere con le "Christine Lagarde, Thatcher, Albright, Ashton e consorte, serve consapevole e attive di poteri ché vogliono asservire il genere umano. La nostra ministrO della guerra, in più, è stupida ed è per questo ché l'hanno scelta, in nome della parità dei generi. Firmerà trattati militari immondi ai i quali verosimilmente non capirà un tubo, pedina dei maschi ché veramente decidono e ché senza dubbi la sfottono in sua assenza. Questa signora, è un insulto alle donne!

    RispondiElimina
  9. la penso esattamente come te in merito alla specie mutante di donna. dico sempre che hanno preso solo il peggio degli uomini e non avrei trovato parole migliori per descrivere.

    RispondiElimina

Gradita firma degli utenti.