27.7.17

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' O VACCINOPOLI?



VACCINI: IL DECRETO FUORILEGGE DIVENTA LEGGE

27/07/2017
Decreto sui vaccini, oggi il voto di fiducia
Oggi in Aula il voto sulla questione di fiducia, posta dal Governo, sull'approvazione, senza emendamenti e articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 7 giugno 2017, n 73, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, nel testo approvato dalla Commissione, identico a quello del Senato (C. 4595, già approvato dal Senato). Alle 21,15 avranno inizio le dichiarazioni di voto.
 
fonte:
 
http://www.camera.it/leg17/1132?shadow_primapagina=7139

http://www.camera.it/leg17/126?tab=&leg=17&idDocumento=4595&sede=&tipo=

SU LA TESTA!




di Letizia Ricci

Senza il sostegno concreto dei lettori non è possibile garantire più alcuna inchiesta. Ricerca, analisi e studio richiedono tempo utile e costi economici.


In questo sito dove migliaia di persone quotidianamente attingono gratis informazioni documentate, non ci sono sponsor o messaggi pubblicitari, e anche ciò consente di essere completamente indipendenti e non influenzabili, ma comunque oggetto di pirateria informatica. Se apprezzi questo lavoro di documentazione a disposizione di chiunque gratuitamente, puoi premiare SU LA TESTA! con una semplice  donazione.

Grazie e buon vento!
 
SU LA TESTA!

conto corrente di Poste italiane

iban:

IT80 J076 0115 7000 0009 3227 742
 

dall'estero:
 
codice BIC/SWIFT

BPPIITRRXXX

VACCINI DOMINIO ASSOLUTO



In uscita il 31 luglio prossimo: il volume sarà distribuito nelle librerie Messaggerie e Feltrinelli. Gianni Lannes in accordo con la Nexus edizioni sarà disponibile a tenere conferenze, già a partire dai primi d'agosto. Chi è interessato ad organizzare una presentazione pubblica può contattare direttamente il seguente indirizzo di posta elettronica:

sulatestaitalia@libero.it

Il volume si può prenotare contattando la casa editrice:

http://shop.nexusedizioni.it/vaccini.html

Un libro che non mancherà di avere i suoi effetti per arrestare questa deriva totalitaria in Italia. Un libro che non può essere ignorato. Un libro che non si riesce a smettere di leggere, ma, soprattutto, un'opera di scavo documentato che non è possibile dimenticare.

26.7.17

"MALATTIA"?


Prendiamo coscienza del vero significato
di Silvia Calzolari

Veniamo abituati fin da bambini ad andare dal medico curante (figura professionale formata e finanziata dallo Stato italiano e alla base di un’altissima piramide, che vede presenti, salendo: professionisti, università, ospedali e ciniche private, industrie del farmaco, laboratori sperimentali di ricerca ed infine gli organismi di potere) ogni qual volta abbiamo un malessere fisico, il medico ci chiede: “cosa le fa male?” e sulla base della nostra risposta ci prescrive una medicina acquistabile in farmacia, attraverso la quale lui ritiene di poterci guarire.

VACCINI E DISLESSIA




di Gianni Lannes

E' diffusa ma quasi invisibile. I più piccoli possono confondere parole e frasi, dimenticare i nomi di oggetti comuni, hanno problemi con le rime o mostrano lo sviluppo del linguaggio un pò in ritardo. Possono non avere mai gattonato, ma cominciano a camminare prima degli altri, anche se mantengono problemi nel vestirsi, mettere le scarpe ai piedi correttamente e a tenere il ritmo. A scuola, i bambini possono avere una mancanza di interesse nelle lettere e parole, hanno problemi con la lettura e l’ortografia, mettono le lettere e le cifre nel modo sbagliato, possono essere lenti nello scrivere e hanno scarsa concentrazione. Questi problemi persistono con la crescita, con difficoltà nella lettura, scrittura e abilità ortografiche che possono creare difficoltà con la propria autostima. Per tanti di loro la sofferenza non finisce mai.


VACCINI DOMINIO ASSOLUTO



In uscita il 31 luglio prossimo: il volume sarà distribuito nelle librerie Messaggerie e Feltrinelli. Gianni Lannes in accordo con la Nexus edizioni sarà disponibile a tenere conferenze, già a partire dai primi d'agosto. Chi è interessato ad organizzare una presentazione pubblica può contattare direttamente il seguente indirizzo di posta elettronica:

sulatestaitalia@libero.it

Il volume si può prenotare contattando la casa editrice:

http://shop.nexusedizioni.it/vaccini.html

Un libro che non mancherà di avere i suoi effetti per arrestare questa deriva totalitaria in Italia. Un libro che non può essere ignorato. Un libro che non si riesce a smettere di leggere, ma, soprattutto, un'opera di scavo documentato che non è possibile dimenticare.

VACCINI: LETTERA DI UN PADRE AL MINISTRO USCENTE LORENZIN!



26 Luglio 2017

Lettera aperta al Ministro della salute.
 

Ministra Lorenzin,

nella giornata di ieri la Corte di Cassazione ha emesso una sentenza che respinge la richiesta di risarcimento di un genitore di un minorenne autistico, il quale sosteneva che i disturbi del proprio figlio fossero causati da effetti avversi determinati dalla somministrazione del vaccino antipolio Sabin. 

BUTAC: GLI ANALFABETI AVVELENATORI DELLA VERITA’

di Gianni Lannes

Nella teoria dell'argomentazione si chiama "avvelenamento del pozzo" la procedura di delegittimazione che investe tutto ciò che una persona afferma (Argumentum ad hominem). E' solo una delle innumerevoli forme di fallacia, ossia di mossa argomentativa corretta solo in apparenza che occulta l'erroneità logica dei negazionisti prezzolati e non, allo scopo di ingannare le persone.
La fabbrica del falso: ecco gli analfabeti funzionali al sistema di potere, assoldati dal ministero della verità assoluta. 


CACCIA ALLE STREGHE NELL’UCRAINA DI GOEBBELS

di  Maurizio Vezzosi

Giornalisti presentati come mercenari, solidali con i ribelli del Donbass come terroristi. Le bande di neonazisti chiedono l’aiuto dell’Interpol per catturare i giornalisti scomodi. E arrivano minacce verso la Procura di Pavia in relazione al caso Rocchelli. L’apparato ucraino sta utilizzando nuove tecniche per screditare e minacciare chiunque non si faccia intimorire né dagli insulti, né dallo spettro dalle galere dove sono rinchiusi migliaia di oppositori e prigionieri politici, né dalle migliaia di morti che pesano come macigni sulle spalle dell’apparato ucraino e che ne comprovano la condotta. Le bande di neonazisti chiedono l’aiuto dell’Interpol per catturare decine di giornalisti scomodi tra i quali il sottoscritto, che negli ultimi giorni sta ricevendo una mole notevole di insulti e minacce. E le minacce arrivano anche verso la Procura di Pavia in relazione al caso #Rocchelli.

fonte:


Esprimo la mia concreta solidarietà e vicinanza all'encomiabile collega Maurizio Vezzosi!

Gianni Lannes

25.7.17

DONNE, FETI ABORTITI E VACCINI

di Juliette Deweze

La conquista della libertà non è mai definitiva e l’orrore in agguato. Io sono del parere che bisogna far riferimento alla propria esperienza. A maggior ragione perché ho usufruito di questo diritto per il quale donne coraggiose hanno lottato prima di me, mi è capitato spesso di difendere l’aborto di fronte a chi pretende negare questa possibilità alle donne per motivi religiosi o pseudo etici. Come diceva un comico francese “e allora anche un calcio alle palle è un attentato contro la vita”.

VACCINI DOMINIO ASSOLUTO



In uscita il 31 luglio prossimo: il volume sarà distribuito nelle librerie Messaggerie e Feltrinelli. Gianni Lannes in accordo con la Nexus edizioni sarà disponibile a tenere conferenze, già a partire dai primi d'agosto. Chi è interessato ad organizzare una presentazione pubblica può contattare direttamente il seguente indirizzo di posta elettronica:

sulatestaitalia@libero.it

Il volume si può prenotare contattando la casa editrice:

http://shop.nexusedizioni.it/vaccini.html

Un libro che non mancherà di avere i suoi effetti per arrestare questa deriva totalitaria in Italia. Un libro che non può essere ignorato. Un libro che non si riesce a smettere di leggere, ma, soprattutto, un'opera di scavo documentato che non è possibile dimenticare.

VACCINI: LA MUTAZIONE GENETICA




di Gianni Lannes

Piccoli e grandi lobotomizzati dalla realtà virtuale. Il mondo propinato dai mass media è finto, artificiale. La democrazia è solo uno schermo oscuro, una parvenza, ormai un guscio vuoto che si sta incrinando sempre più, mentre le informazioni vitali vengono ignorate o messe in secondo piano con uno scopo preciso, limitare la conoscenza. 
 

24.7.17

VACCINI DOMINIO ASSOLUTO



Questo libro d'inchiesta sarà pubblicato il 31 luglio prossimo (il volume sarà distribuito nelle librerie Messaggerie e Feltrinelli). Gianni Lannes in accordo con la Nexus edizioni sarà disponibile a tenere conferenze, già a partire dai primi d'agosto. Chi è interessato ad organizzare una presentazione pubblica può contattare direttamente il seguente indirizzo di posta elettronica:

sulatestaitalia@libero.it

Il volume si può prenotare contattando la casa editrice:

http://shop.nexusedizioni.it/vaccini.html

Un libro che non mancherà di avere i suoi effetti per arrestare questa deriva totalitaria in Italia. Un libro che non può essere ignorato. Un libro che non si riesce a smettere di leggere, ma, soprattutto, un'opera di scavo documentato che non è possibile dimenticare.

IN ITALIA UN ARSENALE NUCLEARE UNITED STATES OF AMERICA




di Gianni Lannes

Bombe atomiche in grado di disintegrare il Belpaese, polverizzare tutta la popolazione italiana e danneggiare mezza Europa. La gente comune ignora il pericolo, ben noto ai governanti italidioti telecomandati dall’estero. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella (a capo delle forze armate) non fiata e non fa rispettare la Costituzione repubblicana, nonché la sovranità nazionale mettendo a rischio il "popolo sovrano"; e così il presidente del consiglio Paolo Gentiloni (passato alla storia per aver regalato in gran segreto alla Francia ben 339,9 chilometri quadrati di mare italiano), il presidente del Senato Piero Grasso (assurto alla cronaca nel 2009 unitamente all'allora ministro del cosiddetto "Ambiente" Stefania Prestigiacomo, per aver insabbiato con menzogne ufficiali la torbida vicenda delle navi dei veleni) e quella della Camera, tale Laura Boldrini.


23.7.17

VACCINI E AUTISMO: PROVE SCIENTIFICHE




di Gianni Lannes

Non sono uno scienziato come Burioni o Ricciardi o Villani, non sono il ministro Lorenzin, non faccio propaganda a pig pharma in televisione, non insulto l’intelligenza della popolazione italiana, non sono un illuminato come Piero Angela o Enrico Mentana, non sono un passacarte come tanti giornalisti italidioti, non sono un negazionista alla butac, né l’esperto di turno che nega l’evidenza sotto gli occhi di tutti, e di chi vuol vedere e capire. In fondo sono solo un padre preoccupato per questa deriva totalitaria che ormai imperversa in Italia. Sono un uomo che difenderà fino all’ultimo respiro i suoi figli, non consentirà a nessuno di sfiorare con una siringa i propri pargoli e non pagherà nessuna multa a questo Stato terroristico eterodiretto dagli interessi speculativi finanziari stranieri. I nostri bambini non sono cavie da esperimento. Non a caso hanno preso di mira l'Italia: è il punto debole dell'Europa. Così si spiega la decisione stabilita a Washington il 29 settembre 2014 che ha esautorato ancora una volta l'indipendenza del Parlamento italiano e calpestato la nostra dignità nazionale.

22.7.17

VACCINAZIONI OBBLIGATORIE: I 171 SENATORI A FAVORE


di Gianni Lannes

Ecco gli onorevoli che hanno votato a favore del trattamento sanitario obbligatorio vaccinale a neonati, bambini e adolescenti in Italia. Ancora non lo sanno ma sono entrati nei libri di storia, perché certi crimini contro l'umanità non vanno mai in prescrizione. Prima o poi saranno arrestati e processati per aver attentato alla vita di esseri umani inermi e sani. Appuntatevi i loro nomi e non dimenticateli. La resa dei conti è vicina: alla repressione segue la ribellione.

VACCINI DOMINIO ASSOLUTO



Questo libro d'inchiesta sarà pubblicato il 31 luglio prossimo (il volume sarà distribuito nelle librerie Messaggerie e Feltrinelli). Gianni Lannes in accordo con la Nexus edizioni sarà disponibile a tenere conferenze, già a partire dai primi d'agosto. Chi è interessato ad organizzare una presentazione pubblica può contattare direttamente il seguente indirizzo di posta elettronica:

sulatestaitalia@libero.it

volume acquistabile scrivendo alla casa editrice:

http://shop.nexusedizioni.it/vaccini.html

Un libro che non mancherà di avere i suoi effetti per arrestare questa deriva totalitaria in Italia. Un libro che non può essere ignorato. Un libro che non si riesce a smettere di leggere, ma, soprattutto, un'opera che non è possibile dimenticare.

L’EFFETTO GREGGE NON ESISTE!


di Gianni Lannes

Un banale ma radicato luogo comune istituzionale. Il 95 per cento di copertura vaccinale è solo un vergognoso espediente truffaldino, avallato dalle autorità tricolori a danno dell'ignara popolazione. Ecco smascherate le burionate lorenziniane. Esseri umani assimilati a bestiame: così funziona in medicina, che notoriamente non è una scienza. L'immunità di gregge ("herd immunity"), detta anche immunità di gruppo, in medicina è una forma di protezione indiretta che si verifica quando la vaccinazione di una parte significativa di una popolazione o di un allevamento di animali finisce con il fornire una tutela anche agli individui che non hanno sviluppato direttamente l’immunità. Purtroppo è solo una teoria, ovvero un'ipotesi astratta priva di prove, ossia di riscontri verificabili, peraltro sconfessata dai fatti e non dalle mere opinioni di medici comprati dalle multinazionali.



C'ERA UNA VOLTA IL COMUNE MORBILLO

tratto dall'Enciclopedia i15, diffusa durante gli anni '70 nelle case degli italiani!

21.7.17

VACCINI: STANDARD NATO PER I MINORI IN ITALIA




di Gianni Lannes

Neonati, bambini e adolescenti italiani sani vaccinati peggio e più dei militari adulti dell’Alleanza atlantica dediti alla guerra. Poiché non è in atto alcuna epidemia e non dilagano pandemie come ha attestato l'OMS, gli scientisti italidioti si sono limitati ad un copia ed incolla, insomma hanno scopiazzato lo zio Sam. Una volta c’era carosello che ci avvisava con la pubblicità, adesso lo sappiamo a babbo morto. Come per la tessera sanitaria italiana che contiene alcuni codici militari elaborati dal Pentagono ed è gestita dalla Sogei che controlla al contempo il gioco d’azzardo, anche la nuova profilassi vaccinale imposta da Washington (un ordine impartito dal presidente USA Obama al ministro Lorenzin il 29 settembre 2014) in modo coercitivo a mezzo di uno sgangherato decreto legge scritto e rattoppato sotto dettatura multinazionale, addirittura è la fotocopia peggiorativa dello Stanag 2037. Di che si tratta? Di una procedura dell'anno 2008, aggiornata al 2012 della North Atlantic Treaty Organization per i propri militari.  Scorrendo l’elenco delle cosiddette vaccinazioni si scopre che sono le stesse per soldati adulti e pargoli italiani. C'è un giudice almeno a Berlino o bisogna pregare un intervento divino?


IL SENATO APPROVA UN VACCINO APPENA RITIRATO DAL COMMERCIO!




di Gianni Lannes

Abusi di potere. 171 senatori telecomandati in barba alla Costituzione repubblicana hanno approvato il decreto fuorilegge 73 del 7 giugno 2017 e non si sono accorti nella loro crassa ignoranza e sudditanza a quanto imposto da Washington il 29 settembre 2014, che l'11 luglio 2017 la FDA ha ritirato dal commercio il vaccino anti-meningococco (lotto numero M16095) della Glaxo Smith Kline. E' opportuna una denuncia penale a carico di questi onorevoli illegittimi e un'azione collettiva di congruo risarcimento danni in sede civile.


20.7.17

VACCINI: CLASS ACTION CONTRO QUIRINALE, GOVERNO E PARLAMENTO




di Gianni Lannes

Parole del ministro Lorenzin: «Sull’obbligatorietà dei vaccini non c’è proprio nessuno spazio. E’ stato stilato dalle autorità scientifiche sulla base di motivazioni scientifiche». Nonostanti i proclami propagandistici, anzi menzogneri, non esistono studi scientifici a livello mondiale effettuati sulla somministrazione di 10 vaccini combinati ed iniettati simultaneamente a neonati, bambini e adolescenti sani, vale a dire sugli effetti a carico del sistema immunitario. Questa è anche la ragione per cui non esiste nazione al mondo, dove appunto così tanti vaccini sono obbligatori. Per obbligare i genitori a vaccinare i figli hanno dovuto escogitare l’interdizione scolastica. Il decreto legge (una norma di rango minore) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 7 giugno scorso. Durante questo periodo, però, gli scienziati che consigliano il ministro si convincono che dodici vaccini obbligatori sono troppi. Si passa a dieci. Forse perché, nottetempo, la scienza è mutata? Che scoperte repentine quando occorrono anni per portare a compimento ricerche sugli effetti. Contemporaneamente, si aggiungono quattro vaccinazioni raccomandate, di cui due sono quelle che prima erano obbligatorie. Cosa mai avranno scoperto questi scienziati per declassarli da obbligatori a raccomandati? La riduzione da dodici a dieci vaccini obbligatori dimostra che ciò che era stato propagandato come assoluto, come scienza, per il bene dei bambini diventa relativo; allora perché non nove, otto, sette vaccini o addirittura zero? 

VACCINI: IL SENATO APPROVA IL DECRETO FUORILEGGE


 di Gianni Lannes

Far ammalare il prossimo è un affare: la quotazione in borsa della famigerata Glaxo Smith Kline (la maggiore beneficiata) è schizzata in alto. Tutto come nei piani stabiliti all'estero. Via libera del Senato al decreto legge incostituzionale numero 73 del 7 giugno 2017, imposto come sempre dallo zio Sam (a Washington il 29 settembre 2014): 171 voti a favore, 63 contrari e 19 gli astenuti. Il decreto, che deve essere convertito in legge entro il 6 agosto, passa ora all'esame della Camera dei deputati. Il nefasto esito è scontato perché l'Italia è una colonia a stelle e strisce, ormai priva di sovranità.  


VACCINI DAI FETI ABORTITI




di Gianni Lannes

Non più esseri umani bensì mercanzia, oggetti, cose, cavie. Gli aborti sono un affare mondiale dove non si butta via niente. Anzi. Ecco un accordo stretto tra AIED e Planned Parenthood Federation European Network. Planned Parenthood in inglese vuol dire "Genitorialità pianificata": è il nome collettivo delle organizzazioni nazionali che sono membri della IPPF, International Planned Parenthood Federation ("Federazione Internazionale genitorialità pianificata"), fondata negli Stati Uniti d’America. In Italia l'associazione affiliata è l'Unione Italiana dei Centri di Educazione Matrimoniale e Prematrimoniale (UICEMP).


Il congresso USA ha stabilito dopo un’indagine che la Parenthood vende pezzi di ricambio umani, o meglio feti e neonati abortiti. Cosa tiene in piedi la produzione dei vaccini pediatrici rilasciati su licenza dalla Glaxo Smith Kline o dalla Sanofi e dalla Merck?  

19.7.17

VACCINI: SOLDI PUBBLICI ITALIANI ALLE MULTINAZIONALI STRANIERE




di Gianni Lannes

Non solo il denaro delle tasse alle banche ma perfino alle corporations di pig pharma. Chi l’avrebbe mai detto o pensato? Tutto ha inizio l’8 maggio dell’anno 2007 - grazie agli accordi di Lisbona - quando l’allora ministro della salute Livia Turco (un’altra non laureata come la Lorenzin) firma il decreto interministeriale (pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 31 ottobre 2007).

LA MAFIA DEL GAS




VACCINI: UNA MAMMA TELEFONA AL MINISTERO!




di Gianni Lannes

Se in Italia un cittadino comune ruba un pezzo di pane va di sicuro in galera, ma se l'autorità governativa violenta la Costituzione repubblicana ed al contempo attenta alla vita di neonati, bambini e adolescenti in ossequio al diktat delle multinazionali farmaceutiche e provoca al contempo allarme sociale, non rischia niente. Quando sarà dismesso il governicchio Gentiloni e quando sarà arrestata e processata la ministressa Beatrice Lorenzin del partitino di Alfano tornato a casa del piduista Berlusconi? Rammento ai magistrati che l'azione penale non è facoltativa ma obbligatoria. E di denunce documentate ne sono già state presentate a iosa. Al terrorismo di Stato, alla repressione in atto si risponde con la ribellione per la tutela dei diritti umani.

SCIE BELLICHE: ACQUA CONTAMINATA



di Gianni Lannes

Ecco un’altra prova scientifica. Attenzione: dal cielo precipita acqua di colonia tossica irrorata dalla NATO, in violazione della convenzione Enmod dell'ONU, ratificata dalla legge statale italiana 962 del 1980, a firma del presidente della Repubblica Sandro Pertini. E' in atto una guerra ambientale non convenzionale.






SU LANNES IL GOVERNO ITALIANO TACE IMBARAZZATO!

foto Gittof (tutti i diritti riservati)


di Letizia Ricci

E' l'autore di innumerevoli inchieste scomode per il potere, non ultima quella sulla coercizione vaccinale. Nel 2010 gli è stato conferito in Sicilia il premio internazionale per l'impegno sociale XVI memorial Rosario Livatino-Antonino Saetta, due magistrati assassinati dalla mafia. A detta di esperti è il migliore giornalista investigativo italiano ancora in vita ed operativo. Ha chiuso ufficialmente la sua carriera al Corriere della Sera, dopo un'inchiesta pubblicata sul disastro nucleare in Giappone. In Parlamento giacciono decine di atti parlamentari relativi agli attentati subiti e alle minacce di morte indirizzate all'ex giornalista investigativo, che ha vissuto due anni sotto la protezione della Polizia di Stato. Nessun governo italiano ha mai dato risposta. Nel frattempo ignoti si divertono a gettare fango su una persona impegnata da oltre 30 anni per il bene comune. E qualcuno gli rende ancora la vita difficile, compresa una velata minaccia dell'inqualificabile Matteo Renzi. Sia chiaro: è una persona felice, impegnata socialmente a parecchi livelli, e non ha alcuna intenzione di suicidarsi. Per chi lo conosce realmente è un combattente irriducibile non una vittima, impegnato concretamente contro questa deriva totalitaria abbattutasi sull'Italia. 



18.7.17

VACCINI: DOMINIO ASSOLUTO



Questo libro d'inchiesta sarà pubblicato il 31 luglio prossimo (il volume sarà distribuito nelle librerie Messaggerie e Feltrinelli). Gianni Lannes in accordo con la Nexus edizioni sarà disponibile a tenere conferenze, già a partire dai primi d'agosto. Chi è interessato ad organizzare una presentazione pubblica può contattare direttamente il seguente indirizzo di posta elettronica:

sulatestaitalia@libero.it

http://shop.nexusedizioni.it/vaccini.html

VACCINI: LE PREDIZIONI ROCKEFELLER




 di Gianni Lannes

«Nel contesto di un sistema sanitario indebolito, di corruzione e di disattesa degli standards -  sia per cause interne alle nazioni che per colpa di istituzioni mondiali come l’OMS - nel sistema sanitario pubblico di numerose nazioni africane, entreranno vaccini avariati. Nel 2021, 600 bambini moriranno a causa di un vaccino per l’Epatite B avariato, che sembrerà nulla a confronto delle morti di massa che avverranno pochi anni dopo causate da un farmaco antimalarico avariato. Le morti e gli scandali che ne deriveranno, mineranno la fiducia nelle vaccinazioni, i genitori - non solo in Africa ma anche altrove - inizieranno a non far vaccinare i propri figli, e non ci vorrà molto prima che i tassi di mortalità infantile e neonatale schizzino a livelli che non si vedevano più dagli anni ’70».

Non sono le profezie di Nostradamus bensì i fatti preannunciati nel 2010, contenuti in un rapporto della fondazione Rockefeller intitolato “Scenarios for the Future of Technology and International Development” in cui si fa riferimento anche a «morti e catastrofi naturali localizzate».