31.8.21

REGIME VIRALE!

 

foto Gilan

di Gianni Lannes

La banalità del male, sovente ritorna, come se gli esseri umani non avessero appreso la tragica lezione della storia contemporanea. Masse di individui trattati nel 2021 come codici a barre, alla stregua di cavie ricattate. La discriminazione sociale che oggi colpisce coloro che non vogliono farsi marchiare dal siero sperimentale, propagandato da multinazionali del crimine, politicanti covidioti, medici ignoranti o venduti, esperti di regime e lacchè dell'informazione pilotata, ed ottenere così il lasciapassare “sanitario”, è comparabile a quella che nel 1938 fu realizzata in Italia mediante le leggi razziali contro gli ebrei.

ARRESTO VIRALE!

 


 

di Gianni Lannes

Ecco i nuovi sproloqui virali del governicchio Draghi, targati Sileri. Della serie: le solite menzogne a buon mercato. Sbotta la stampa spazzatura: "Covid in Italia, si rischiano altri 30mila morti: l'allarme di Sileri". Secondo il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, “una nuova ondata Covid in Italia è inevitabile e si rischiano 30mila morti”. Le dichiarazioni di questo politicante governativo non sono però sostenute da alcun riscontro scientifico, epidemiologico, statistico o medico. Si tratta infatti di terrorismo istituzionale teso ad incutere angoscia nella popolazione, inducendola a farsi marchiare con i sieri sperimentai, che hanno già mietuto oltre 20 mila vittime nella sola Unione europea, senza contare milioni di vittime colpite dalle reazioni avverse e dagli effetti collaterali. La paura è un'arma di controllo delle masse, usata dal sistema di potere, sia pure per conto terzi.

DITTATURA VIRALE!

 



di Gianni Lannes

Il tragico passato dell'umanità ritorna sotto mentite spoglie. Regime dittatoriale nell'anno 2021: dalla stella gialla imposta agli ebrei al lasciapassare verde dei giorni attuali. La banalità del male - in soluzione virale - annichilisce la vita marchiandola per sempre. Nei giorni oscuri dell'umanità, esattamente nella stagione della disumanità quando gli esseri umani sono trattati peggio delle cose inanimate, la protagonista indiscutibile è la menzogna, imposta per verità unica e assoluta dal sistema di dominio imperante a livello globale. Il sonno della ragione - in una società evidentemente malata - è alimentato dal conformismo servile.

30.8.21

ISOLA AZZURRA

 

foto Gilan

  

Onde di sale

roccia di vulcano

granelli di sabbia

acqua del mare


foto Gilan


Malinconia alla deriva

solitudine al tramonto

pensieri leggeri

sogni di nostalgia


foto Gilan


Vento duraturo

alba primordiale

danza dell'amore

cuore puro


foto Gilan


Luna sonora

parole cristalline

armonia naturale

sole all'aurora


Gilan


foto Gilan


CANDIDATI VACCINALI PRIMA DEL COVID!

 



di Gianni Lannes

Tutto per mietere profitti e sottomettere l'umanità: prima il brevetto in soldoni, poi la cosiddetta malattia virale. Un accordo affaristico di riservatezza mostra che i potenziali candidati al vaccino contro il cosiddetto nuovo coronavirus sono stati trasferiti da Moderna (controllata dalla Gates Foundation) all’Università della Carolina del Nord nel dicembre dell'anno 2019, ben 19 giorni prima dell’emergere del presunto virus denominato SARS COV-2, (da cui la presunta malattia Covid-19) a Wuhan, in Cina. L’accordo confidenziale attesta che i fornitori “Moderna” insieme al “National Institute of Allergy and Infectious Diseases” (NIAID) hanno accettato di trasferire “candidati al vaccino contro il coronavirus mRNA”, ossia sieri sperimentali, sviluppati e di proprietà congiunta di NIAID e Moderna ai destinatari ” Università della Carolina del Nord a Chapel Hill’ il 12 dicembre 2019. Tutti indistintamente foraggiati dal marchio Gates.

GREEN PASS: DISCRIMINAZIONE COVID!

 




di Gianni Lannes

Della serie virale: abusi contagiosi di potere. L'assurdo detta legge ed esclude chi non si adegua o si piega alla dittatura virale in salsa covidiota. Esclusione, discriminazione e censura: il totalitarismo tecnocratico è sbarcato anche in Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea. Infatti, è saltato fuori nella pubblicazione del testo in italiano - del Regolamento numero 953 del 2021 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 giugno 2021 (considerando numero 36) - Regolamento che disciplina il cosiddetto “green pass europeo”. Poi, il 5 luglio scorso è apparsa una rettifica ufficiale relativa alle omissioni nella traduzione italiana.



20.8.21

SCHIAVIZZAZIONE VIRALE!

 


di Gianni Lannes

Dalla democrazia incompiuta alla tecnocrazia del transumanesimo. Ingredienti della dittatura globale: il virus invisibile e la stupidità generale inoculata attraverso il contagio della paura infettiva, vale a dire del timore di ammalarsi e morire. Come si possono condurre tutte le pecore umane al mattatoio senza che se ne rendano conto e oppongano resistenza? Il potere finanziario accelera l’introduzione di un perverso sistema di sottomissione del genere umano, mediante una crisi sanitaria inventata, pianificata e pilotata, senza che la moltitudine si accorga esattamente del gravissimo pericolo. La posta in palio è la subordinazione schiavistica dell'umanità. Mascherati e lobotomizzati. A chi giova?

19.8.21

GLI UMANI CHE VERRANNO...!

 

foto Gilan

 Un giorno gli umani che verranno torneranno all'essere più che all'avere.

Gli umani che verranno saranno gioiosi e sensibili al dolore altrui, affidandosi alle spontanee emozioni.

Gli umani che verranno si arrenderanno alle parole adamantine della poesia che si fa vita.

Gli umani che verranno torneranno all'essere liberi e non più al possedere qualcosa o gli altri.

Gli umani che verranno saranno aperti alla meraviglia naturale dell'amore.

Gli umani che verranno saranno le vie senza ombra alla luce cristallina del sole.

Gilan

NON PIU' TORNARE!

 

Tramonto mediterraneo - foto Gilan

   Al tramonto navigherò nel mare per dimenticare

Nell'azzurro solare del profondo blu a fluttuare

Infuso nell'abbraccio della grande madre che sa amare

Niente da rimarginare  

Lasciarsi andare per non più tornare

E la vita intrisa di dolore congedare


Gilan

 




18.8.21

RISVEGLIO DEI SENSI!

 

foto Gilan


Il risveglio di desiderio mai assaporato nell'acqua marina

Labbra e carezze si riconoscono nelle mani che sfiorano la sabbia a granelli

Danza di notte quando miriadi di stelle si illuminano di blu

 Ubriacarsi di bellezza ancora e sempre fino all'ultimo istante 

Gilan

12.8.21

ISOLE!


foto Gilan


Rotta Mediterranea per navigare

Vento di mare

Sott'acqua a nuotare

Essenza solare

Silenzio primordiale

Armonia naturale

Isole umane alla ricerca del senso universale

La vita da amare

 L'alba dentro l'imbrunire a ritrovare

Gilan


DROGA QUOTIDIANA!

 


Ecco il vero dramma collettivo: inquietudine sociale, consumo di massa e dipendenza individuale. Perché tanti spacciatori in libera circolazione e tantissimi giovani cervelli in decomposizione? Perché tanti vogliono droga, cercano droga, usano droga? Eliminare la droga? Ma davvero? E gli anticorpi culturali? Perché tanti individui hanno necessità della sostanza stupefacente? Perché tanti hanno bisogno di alterare ininterrottamente la percezione della realtà? Si tratta di mero stordimento? Debolezza personale? Friabile volontà? Conformismo covidiota o cos'altro? L'esistenza umana è sempre sull'orlo della disperazione? La vera mostruosità: lo sdoganamento consumistico e modaiolo della droga ha portato a pensare che qualcosa non va in chi, appunto, non consuma la droga. I fatti lo dimostrano inequivocabilmente: fatturati e fortune in soldoni colossali. Per lavoro giornalistico ho vissuto tra i supermercati della droga in Italia e all'estero: mai, neppure un istante ho vagamente pensato di assumerne o acquistarne un grammo. Il mio potenziale spacciatore ha rischiato la miseria, così ha cambiato mestiere; e si è messo a fare fa il consulente finanziario. Adesso lui spaccia profitti: ora è la droga a consumare lui.

"VACCINI" ANTICOVID PER BAMBINI!

 


Come da copione preconfezionato Pfizer e Moderna presenteranno all'Ema la richiesta per l'autorizzazione all'uso di conclamati intrugli sperimentali per la fascia 5-11 anni entro la fine di settembre 2021. Il via libera potrebbe arrivare già entro novembre, con i pediatri - sul libro paga di Pig Pharma - che premono su questo fronte eugenetico in versione affaristica.

L’approvazione da parte di Ema e Aifa arriverà entro la fine dell'anno 2021, qualora i cosiddetti farmaci si dovessero rivelare incredibilmente “sicuri”, come ha spiegato anche Franco Locatelli, coordinatore del Comitato tecnico scientifico.

La Società italiana di Pediatria - abbondantemente foraggiata dai produttori di vaccini - ha sottolineato che “abbiamo bisogno di un vaccino sicuro, efficace. Abbiamo bisogno di uno scudo con cui difendere anche i nostri bambini da questo terribile virus“.

Sono ben noti i possibili effetti collaterali e le reazioni avverse. Se da parte della lobby medica arriva l’appello per vaccinare i più giovani, alcuni esperti hanno infatti espresso perplessità su questo punto. In particolare Francesco Vaia, direttore dell’Istituto Spallanzani, ha spiegato che “nei bambini al di sotto dei 12 anni è statisticamente irrilevante non solo il contagio, ma anche la malattia”. Nonostante gli studi mostrino gli effetti del long Covid tra i più giovani, “in questo caso la bilancia rischi-benefici potrebbe pendere tutta dalla parte del rischio”.

Alcune solide argomentazioni a sostegno della falsa pandemia in atto, a tutt'oggi non hanno trovato risposta: prove di esistenza effettiva del nuovo coronavirus, almeno un indizio scientifico della sua effettiva letalità, riscontro epidemiologico della possibilità di contagio, modalità di trasmissione del cosiddetto Sars CoV-2, ed infine origine e vettore.

Riferimenti:

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

11.8.21

NUOVA VITA!

 

foto Gilan

Un buon auspicio per una nuova vita. Oggi, dopo la traversata a nuoto di un fiume cristallino in montagna, ho incontrato sulla terraferma una farfalla - simbolo di rigenerazione e rinascita - che non voleva proprio saperne di allontanarsi da me. Poi, nel tardo pomeriggio un segno anche dal cielo: un improvviso temporale ha portato in dono ben due arcobaleni.

Gilan

foto Gilan

foto Gilan


DEMOCRAZIA: POTERE DEL POPOLO!

di Gianni Lannes

Nel XXI secolo la mancanza di demos (il popolo), ovvero la subalternità, è la ragione principale dell'assenza di democrazia, sostituita in un lampo dalla tecnocrazia covidiota. In tal modo, il cosiddetto "sistema democratico", senza demos è solo cratos (potere) di pochi. È ciò che mi ha insegnato - al liceo classico - il mio professore di greco antico. Questa lezione vale nel presente del mondo, intossicato dalla falsa pandemia orchestrata dall'arroganza di autorità ed esperti. Il paradigma dominante non è l'etica ma l'economia, ossia il tornaconto, vale a dire il profitto; peggio il dominio sull'umanità ridotta a cavia, sottomessa e subordinata.

Le seguenti verità universali sono di per sé evidenti: gli esseri umani hanno uguali diritti civili. La libertà è un diritto inalienabile, impossibile da sospendere, condizionare o togliere a pretestuoso piacimento della cosiddetta insicurezza sanitaria.

Mi auguro che il mondo a partire dall'Italia abbia finalmente - in ogni nazione per fronteggiare la globalizzazione - una rinascita umanistica di libertà in base a un governo del popolo, dal popolo e per il popolo.

Riferimenti:

Gianni Lannes, IL GRANDE FRATELLO. STRATEGIE DEL DOMINIO, Draco edizioni, Modena, 2012.

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=libert%C3%A0

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini

IL SENSO DELLA VITA!

 

foto Gilan

   

Cara Ros, ricordo che ti ho amata dal primo istante e poi perduta in un improvviso soffio temporale, a causa di un male incurabile. È notte fonda e scrivere per una volta mi riesce difficile, ma da tempo non riesco a riposare. Ho smarrito la serenità al pensiero di come sarebbe potuta essere meravigliosa la nostra esistenza e ti sono grato di essere entrata nella mia vita, anche se solo per un amorevole istante. A volte il dolore mi annienta e sebbene sia consapevole che non ci rivedremo più in questa dimensione terrena, una parte di me vorrebbe rimanere unita a te, per sempre. Anche se mi manchi perdutamente, proprio grazie al tuo esempio vitale non temo il futuro. Mi hai insegnato che per quanto sia grande il dolore ed immensa la sofferenza, si può continuare a vivere nel presente senza lasciarsi annichilire dal tormento per la meraviglia che avrebbe potuto ancora essere tra noi. Grazie a te ho l'energia quotidiana di andare avanti e di progredire nell'animo. Dolcissima, generosa, comprensiva, sensibilissima e sensuale. Non so se i morti possano tornare sulla terra e muoversi invisibili tra coloro che li hanno amati, ma se fosse possibile, allora so che sarai sempre vicino a me. Ascoltando il mare sento la voce del tuo spirito e rivedo il tuo sorriso gioviale e il tuo sguardo inebriante. Sei la mia isola felice e mi hai riappacificato col mondo tramutando la mia rabbia istintiva in riflessione. Tu non sei andata via per sempre, sei accanto alla mia anima, a prescindere da chi entra nella mia vita. Grazie di avermi donato gioia di vivere anche nel dolore, grazie di avermi amato e di avere accettato il mio amore. Grazie dei ricordi che custodirò per sempre nel cuore. Grazie per avermi mostrato che ora posso lasciarti finalmente andare. L'amore autentico non è possesso dell'altro e non muore mai: nulla è così prezioso e niente può sostituirlo; è l'unico motivo che infonde un senso straordinario al percorso umano!

Gilan

10.8.21

CLIMA: CONTROLLO TOTALE DELL'UMANITA'!

 

Italia: irrorazioni aeree NATO - foto Gilan


di Gianni Lannes

La conquista del tempo passa attraverso il controllo totalitario del clima terrestre. Sempre più caldo indotto? Mediante le solite distrazioni di massa covidiota, come ad esempio la falsa pandemia del nuovo coronavirus (un classico specchietto per le allodole), chi vuole esercitare il dominio globale sottomettendo l'umanità, manda in onda la falsificazione sistematica della realtà, grazie alla complicità da parte di ogni autorità. 



Presentando l’ultimo rapporto dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), il segretario generale dell’Onu, António Guterres, ha dichiarato urbi et orbi che «l’odierno IPCC Working Group 1 Report è un codice rosso per l’umanità. I ​​campanelli d’allarme sono assordanti e le prove sono inconfutabili. La soglia del riscaldamento globale concordata a livello internazionale di 1,5 gradi al di sopra dei livelli preindustriali è pericolosamente vicina. Siamo a rischio imminente di raggiungere gli 1,5 gradi nel breve termine. L’unico modo per evitare di superare questa soglia è quello di intensificare urgentemente i nostri sforzi e proseguendo sulla strada più ambiziosa. Per mantenere in vita gli 1,5° C, dobbiamo agire con decisione ora».




Entro il 2025 - secondo i piani del Pentagono (come attestano i documenti US Air Force a partire dal 1996, DARPA NSA e White House) - il potere militare United States of America (il complesso militar-finanziario--industriale) sarà in grado di controllare il clima sul pianeta Terra, usandolo come arma insospettabile, in violazione della Convenzione Enmod dell'ONU, ratificata anche dall'Italia con la legge 962 del 1980. Non solo inquinamento industriale, ma soprattutto bellico. Chi controlla il clima domina il mondo.

Riferimenti:

https://www.un.org/en/climatechange/reports

https://www.ipcc.ch/report/ar6/wg1/downloads/report/IPCC_AR6_WGI_Full_Report.pdf

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=clima


DENUNCIATI I TELEVIROLOGI COVIDIOTI!

 


«MANIPOLAZIONE mediatica del diritto alla salute», il Codacons Reggio Calabria denuncia alla locale Procura della Repubblica l’infettivologo Matteo Bassetti, il microbiologo Roberto Burioni e il virologo Fabrizio Pregliasco. Pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l’ordine pubblico; propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale, etnica e religiosa; istigazione all’odio tra le classi sociali; boicottaggio.

Questi i reati ravvisabili in svariate dichiarazioni pubbliche rese dai tre medici nelle scorse settimane a proposito della campagna vaccinale anticoronavirus e messi nero su bianco nella querela presentata dalle avvocatesse Antonia Condemi e Serena Denise Albano, vertici dell’associazione dei consumatori reggini. «Dichiarazioni di una gravità inaudita» che presentano «svariati profili di illeceità penale» per le due legali di Reggio Calabria, testualmente riportate nell’atto depositato in Procura per conto di alcuni cittadini.

9.8.21

NULLI I DPCM COVIDIOTI!

 


I bambini hanno il diritto di respirare, soprattutto a scuola. Battuto in Tribunale il governicchio italiano: il Tar Lazio riconosce nulli due decretini dell'esecutivo covidiota che imponevano le mascherine a scuola per i minori!

https://www.youtube.com/watch?v=AmxbR8rQzFg

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=mascherine

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

ABRUZZO: UN ALTRO MONDO!

 

Gran Sasso d'Italia - foto A. F.

Ecco un altro mondo nello Stivale. Il Gran Sasso incastonato nell'Abruzzo è un microcosmo impastato di paesaggi primordiali, di sconfinati spazi solitari, di pareti che precipitano a picco, di valli ombrose, di cristalline sorgenti d'acqua, di minuscole comunità civili e di testimonianze a partire dalla preistoria. Insomma, un luogo che desta meraviglia nel viandante. Quando anni fa ho scalato per la prima volta in solitaria la vetta del Corno Grande, la visione del Gargano dall'alto di questa magnifica cima montuosa - in una giornata particolarmente limpida - ha inebriato d'armonia il mio stupore.

foto Gilan


 L'Aquila nonostante il disastroso terremoto del 2009 e il cantiere infinito delle 99 gru, custodisce uno dei più suggestivi patrimoni di monumenti antichi del Belpaese. In loco, anche la gente è umana, molto spontanea, genuina, diversa dal panorama dell'Italia intera. Il mondo è ancora bello, bisogna soltanto riconquistare i nostri diritti civili e salvaguardare la libertà.

Gianni Lannes

  foto Gilan

  foto Gilan

foto gilan

VIETATO PARTECIPARE...!

 


Vietato partecipare anche alla socialità all'aria aperta. La società malata dell'esclusione: l'Italia grazie al governicchio Draghi torna all'anno 1938, quando furono promulgate le leggi fasciste leggi razziali. La discriminazione sociale imposta da Quirinale e Palazzo  Chigi per conto del sistema di dominio globale, nel Belpaese innescherà sicuramente anche guerre tra poveri. Il green pass è il documento digitale o cartaceo che attesta di aver fatto almeno una dose di siero anticovid spacciato per vaccino (per quanto riguarda l'Italia), oppure essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti oppure di essere guariti dal Covid nei 6 mesi precedenti. La Certificazione verde si applica a tutte le attività e i servizi autorizzati in base al livello di rischio della zona. È richiesta in zona rossa, arancione, gialla nei servizi previsti, se aperti, ma anche in zona bianca. Regioni e Province autonome possono prevedere comunque altri utilizzi. Ecco alcune evidenti contraddizioni. Ci sono alcuni casi molto particolari. L'esecutivo eterodiretto di mister Britannia ha deciso con non poche stranezze e ambiguità, di non renderlo obbligatorio. Per esempio, cosa succede per i clienti di un albergo? Non c'è obbligo di green pass per entrare o soggiornare in un hotel. 

GREEN PASS: FUORILEGGE!



di Gianni Lannes 

In Italia hanno abolito la libertà addirittura mediante un decretino fuorilegge in Gazzetta Ufficiale. Ma lei chi è per chiedermelo? Quale valore giuridico ha il famigerato Green pass, ovvero uno strumento di persuasione mediante ricatto "vaccinale"? A tutti gli effetti è una discriminazione per chi ha deciso di non farsi inoculare trattamenti sperimentali definiti impropriamente vaccinali. Per la disamina critica si parte dall’analisi dell’’articolo 4, comma 1 del decreto legge 105/2021: “Le disposizioni dei commi da 1 a 8 continuano ad applicarsi ove compatibili con i regolamenti (UE) 2021/953 e 2021/954 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 giugno 2021”. In realtà tale compatibilità dovrà esservi anche rispetto all’articolo 9 bis dove si elencano i luoghi frequentabili solo con la fatidica card. Il Regolamento nr. 953/2021 dell’Unione europea stabilisce che gli Stati devono tassativamente “evitare la discriminazione diretta o indiretta di persone che non sono vaccinate”. In particolare, il regolamento “non può essere interpretato nel senso che istituisce un diritto o un obbligo a essere vaccinati”. Nel caso specifico, non sembrano esservi dubbi secondo una gran parte di giuristi, circa la natura palesemente discriminatoria - e quindi in violazione del Regolamento numero 953 - delle prescrizioni contenute nell'abominevole decreto istitutivo del Green pass targato Draghi.

CAVIE MINORI!

 


di Gianni Lannes

I sieri spacciati addirittura per vaccini sono attualmente sperimentali e dunque giuridicamente non obbligatori in uno Stato di diritto, con dati limitati sulla sicurezza degli adulti a breve termine e non disponibili. La tecnologia del trattamento mRNA (definito impropriamente "vaccino") è completamente nuova e non è mai stata precedentemente approvata per l'uso nell'essere umano, tanto meno su bambini e adolescenti. I potenziali effetti a insorgenza tardiva possono richiedere mesi o anni per manifestarsi. Non lo dice qualcuno in chat, ma chi governa. Nel frattempo le cure domiciliari efficaci esistono da tempo. Chi firma il consenso informato sa tutto questo?

I rapporti epidemiologici fino ad ora disponibili dimostrano che ci sono poche prove di infezione secondaria da bambini ad altri nelle vie di trasmissione di COVID-19 e pertanto la vaccinazione dei bambini non può essere giustificata se deve fornire una protezione diretta, nonostante il carico minimo della malattia o aiutare a bloccare la trasmissione, se i bambini non costituiscono un serbatoio sostanziale per la trasmissione.

Una meta-analisi pubblicata su "Clinical infectious disease" il 6 dicembre 2020 ("A meta-analysis on the role of children in severe acute respiratory syndrome coronavirus 2 in household transmission clusters") ha documentato che i bambini sarebbero significativamente poco contagiosi. Gli autori hanno osservato 90.000 bambini in tutte le scuole del North Carolina durante la pandemia e non sono riusciti a dimostrare un singolo caso di trasmissione del virus dai bambini agli insegnanti.

8.8.21

LUCE DI UNA STELLA!

 

foto Gilan

Dio non ha soccorso Ros: non esiste o era tanto distratto, oppure impietoso e cinico. Ero pronto a donare la mia vita alla madre dei miei figli per la sua salvezza, eppure la mia parola non è stata ascoltata dalla presunta divinità, inventata in tempi primordiali dall'umanità. Non temo la morte. Dopo aver salvato tante esistenze sconosciute, non sono riuscito a preservare la mia compagna da un cancro improvviso. Lei è volata via. Con la perdita della persona più cara ho appreso il senso della vita.

7.8.21

ABBRACCIO INFINITO!

 

foto Gilan

 

Ero contento: quel giorno avevo con il senso della vita un appuntamento.

Un sensibile essere vivente da guardare, con cui parlare, con cui obliare il dolore, per dimenticare il pane quotidiano dell'esorcizzata morte. Così da ammirare la Natura nel suo splendore, incantato dalla meraviglia di ogni raggio di sole.

foto Gilan


Un fiume alla sorgente dall'acqua cristallina come il canto dell'amore abbraccia gli alberi in piena libertà, sempre, per l'eternità. 

La visione accarezza le foglie con anima pulita che non sarà mai smarrita.

Il suono naturale dell'acqua che scorre lascia sfiorare il fluire della vita!

Questo viaggio è un'avventura oltre ogni cosa nel presente, non nell'ipotetico lontano: in armonia e bellezza è un sentiero dell'essere umano.

foto Gilan


Il coraggio di sognare ad occhi aperti, assaporare emozioni autentiche, arricchire la propria unicità per vivere in libertà, in un senso universale di fraternità gioiosa dell'umanità.

foto Gilan


Amare è un dono divino, profondo, cristallino, proiettato nell'infinito. Se l'accogli nel cuore veleggi senza più disamore.

Gilan


https://www.youtube.com/watch?v=5y3aT-kWx4U

"VACCINO" JOHNSON & JOHNSON: NUOVI EFFETTI AVVERSI (EMA)

 


Il Comitato di Farmacovigilanza (Prac) dell’Agenzia Europea del Farmaco (Ema) ha raccomandato di “aggiornare le informazioni sul prodotto per il vaccino anti Covid Janssen (Johnson&Johnson), includendo la trombocitopenia immunitaria come reazione avversa“. Questo, come riportato dall’agenzia ‘Adnkronos’, è quanto emerso dall’ultima riunione del comitato. È stato inoltre raccomandato un avviso per gli operatori sanitari e le persone che assumono il vaccino di questo possibile effetto collaterale. Il Prac dell’Ema ha raccomandato anche un aggiornamento del piano di gestione del rischio del vaccino Janssen al fine di riclassificare la “trombocitopenia, attualmente un importante rischio potenziale, come un importante rischio identificato“.

La trombocitopenia immunitaria, come ricordato dall’Agenzia Europea del Farmaco, è una condizione nella quale il sistema immunitario attacca e distrugge per errore le piastrine che sono necessarie per la normale coagulazione del sangue.

Il Comitato di Farmacovigilanza, come riportato dall”Adnkronos’, ha inoltre riferito che “casi di vertigini e acufeni (fischi o altri rumori in una o entrambe le orecchie) sono collegati alla somministrazione del vaccino Janssen (Johnson&Johnson) contro Covid-19″. Alla luce di ciò, il Prac ha raccomandato di “modificare le informazioni sul prodotto per aggiungere vertigini e acufeni come reazioni avverse“, in modo da “avvisare gli operatori sanitari e le persone che assumono il vaccino di questi potenziali effetti collaterali”. A ogni modo, purtroppo l’ente regolatorio dell’Unione Europea (controllato da Pig Pharma) ha puntualizzato che “il rapporto rischi/benefici del vaccino rimane invariato“, aggiungendo inoltre che continuerà a “monitorare da vicino questo problema e comunicherà ulteriormente quando saranno disponibili nuove informazioni”.

AVVELENAMENTO DELL'ARIA!

 

Abruzzo (7 agosto 2021, ore 06:59)
di Gianni Lannes

Tutti ciechi e asfissiati? Aria costantemente e volutamente inquinata che provoca la morte prematura di migliaia di ignare persone, compresi i bambini. In evidente violazione della Convenzione Enmod dell'ONU, nonché della legge 962 del 1980 (controfirmata dal presidente della repubblica Sandro Pertini), velivoli non identificati irrorano a bassa quota e costantemente i centri abitati dell'Italia. Il controllo del clima è un'arma insospettabile, gestita dai cosiddetta "alleati". Pretendono un'umanità sottomessa, silente, passiva e obbediente.

20 MILA MORTI PROVOCATI DAI VACCINI ANTICOVID!

 


di Gianni Lannes

Un'ecatombe provocata dalla cura eugenetica imposta dal sistema di dominio globale, attraverso le sue diramazioni periferiche. Le autorità sapevano e sanno tutto da un bel pezzo, ma seguitano a negare la mostruosa evidenza affidandosi alla propaganda imbastita da Pig Pharma. 20 mila morti soltanto nell'Unione europea (certificati da Eudravigilance), in breve tempo e a tutt'oggi (cifra ufficiale ampiamente sottostimata per via della vigilanza sanitaria passiva), provocati dai cosiddetti "vaccini anticovid-19"; senza contare contare le vittime da reazioni avverse ed effetti collaterali nel breve, medio e lungo periodo. Basta e avanza per interrompere immediatamente questa pericolosa sperimentazione di massa, finalizzata a sottomettere il genere umano privandolo pretestuosamente della libertà. E non mancano i documenti ufficiali, come quello della Food and Drug Administration negli Stati Uniti d'America, risalenti alla meta dell'ottobre 2020, dove si legge testualmente - a pagina 16 - un corposo elenco di possibili effetti collaterali dei cosiddetti “vaccini a mRna”:

Sindrome di Guillain Barre

Encefalomielite acuta disseminata

Mielite trasversa

Encefalite/mielite/encefalomielite

Meningoencefalite / meningite

Encefalopatia

Convulsioni / convulsioni

Ictus

Narcolessia e cataplessia

Anafilassi

Infarto miocardico acuto

Miocardite/pericardite

Malattia autoimmune

Morte

Effetti sulla gravidanza e sul parto

Altre malattie demielinizzanti acute

Reazioni allergiche non anafilattiche

Trombocitopenia

Coagulazione intravascolare disseminata

Trombo embolia venosa

Artrite e artralgia / dolori articolari

Malattia di Kawasaki

Sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini

Malattie aggravate dalla vaccinazione.

6.8.21

INSORGERE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI!

 

foto Gilan

di Gianni Lannes

Addirittura «Il Green Pass tutela la libertà»: sproloquia oggi il ministro dell'insanità, tale Speranza, con l'entrata in vigore della discriminazione sociale per mezzo di un decreto fuorilegge. Che fare? Affidarsi alla civiltà universale della disobbedienza civile: sciopero generale ad oltranza, obiezione fiscale, boicottaggio a tappeto; tanto per iniziare. In altri termini: una sana ribellione popolare. Libertà, indipendenza e autodeterminazione.

GREEN PASS: DISCRIMINAZIONE PER DECRETO FUORILEGGE!

 


 

di Gianni Lannes

«Italiani vaccinatevi e seguite le regole»: recita il delirio odierno dell'eterodiretto Mario Draghi, già affossatore dell'Italia dal 1992 e privo di legittimazione elettorale. L'Italia retrocede e torna con mister Britannia al livello delle leggi razziali fasciste del 1938, ma su più ampia scala sociale. Chi è fuori e chi e dentro al recinto. Il telecomandato esecutivo tricolore archivia la libertà nel Belpaese e nessuno si ribella o insorge veramente.

Infatti, il decreto fuorilegge 105/2021 di concerto col decreto fuorilegge 52/2021 concretamente impone a partire dal 6 agosto 2021 il controllo sulle persone in possesso del Green Pass, in capo ai gestori di svariate attività. Addirittura gli esercenti di bar e ristoranti verificheranno i dati sensibili sanitari delle persone, trattate peggio di cavie.

CARI COVIDIOTI...!



E la dignità personale o comunque professionale? Non riuscirò mai a comprendere tanti cosiddetti "insegnanti" che non fiatano ma eseguono gli ordini di regime covidiota, trasformati in burocrati scolastici che barattano l'esistenza per salvare un mero stipendio. Cosa potranno mai insegnare o comunque trasmettere agli alunni di eticamente educativo e pedagogico? Si, certo, lo so che è importantissimo e serve per vivere, o meglio per sopravvivere, ma sottoporsi alla marchiatura vaccinale pur sapendo che ci sono tante strade alternative che potrebbero essere intraprese.

Basterebbe far valere i propri diritti, abbiamo una costituzione repubblicana (inapplicata) che in teoria darebbe ragione giuridica ed etica al cittadino.

 Loro hanno preferito mettere a repentaglio la propria salute e perfino la loro vita insieme a quella dei propri cari, pur di non pensarci?

Sono dei codardi che hanno scelto di non combattere, di non vivere a testa alta bensì a capo chino? Con stima ormai perduta!

Gianni Lannes

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=covidioti

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=scuola

CINGOLANI: MINISTRO IN CONFLITTO DI INTERESSE GREEN PASS!

 ???!!!

di Gianni Lannes

L'ennesimo Yes Man nel Belpaese? Tale Roberto Cingolani il 13 febbraio 2021 è stato nominato addirittura Ministro della cosiddetta "transizione ecologica", ovviamente in salsa green da spalmare ovunque.

Roberto Cingolani è membro del consiglio di amministrazione di Ferrari e di Illycaffè, e «chief technology e innovation officer» di Leonardo S.p.a. e, nell'aprile 2020, fu scelto per fare parte del Comitato di esperti in materia economica e sociale presieduto da Vittorio Colao, neo Ministro per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale. L'Iit è vigilato dal Ministero dell'università e da quello dell'economia e delle finanze.

Nel 2016, Roberto Cingolani ha relazionato, per conto dell'Istituto italiano di tecnologia (Iit) al meeting annuale della Commissione trilaterale, fondazione fondata dal famigerato  David Rockfeller.  

Che dire proprio di Cingolani e di quei fondi dati dall'IIT al centro guidato dalla ex moglie?  Insomma, il neo Ministro è direttamente implicato in una vicenda che fa emergere un concreto conflitto di interesse. Secondo l'articolo nel 2006 avrebbe trasferito 3,5 milioni di euro dei fondi dell'Iit, di cui era direttore nel 2004, al laboratorio nazionale di nanotecnologie di Lecce diretto da Rosaria Rinaldi (oggi ex moglie) e da lui stesso fino al 2004.

Nel 2004, Cingolani fu nominato direttore dell'Iit da Giulio Tramonti e, fino al 2006, responsabile della fase di accorpamento dell'istituto nazionale di fisica della materia (Infm) dentro il Cnr su nomina dell'allora presidente Fabio Pistella.

Cingolani fondò il laboratorio nazionale di nanotecnologie di Lecce nel 2001, quando era vicepresidente dell'Infm ed è colui che, materialmente, ha firmato la delibera, come responsabile Infm-Cnr, in cui si autorizza che la convenzione Iit-Cnr venga svolta plesso lo stesso laboratorio di Lecce, in un momento in cui era contemporaneamente direttore dell'Iit, autorizzando altresì lo spostamento dei 3,5 milioni di euro di cui sopra.

La consultazione di documenti pubblici fa emergere che la nuova consorte di Cingolani, Athanassia Athanassjou, sembra essere stata una delle prime ricercatrici ad essere stata assunta a tempo indeterminato all'Iit. Dal 2006 al 2010, inoltre, Athanassia era stata anche ricercatrice senior presso il laboratorio di Lecce, di cui fu anche coordinatrice della piattaforma materiali intelligenti dello stesso nel 2011. Una singolare coincidenza o ben altro?

Da una dichiarazione dello stesso Cingolani del 2014, si apprende che anche il figlio e il marito della tata dei figli di Cingolani, rispettivamente Paolo e Arcangelo Barbieri, sono stati assunti dall'Iit.

Tali comportamenti e situazioni, in considerazione dell'attuale incarico di Ministro della Repubblica, fanno sorgere forti dubbi circa il rispetto dell'articolo 54 della Costituzione. Perché Cingolani non viene invitato a dimettersi immediatamente?

 https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=draghi 

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=green+pass

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=rockefeller



NATI PER VOLARE SEMPRE PIU' IN ALTO!

 


 

Un'altra dimensione: al di là della fantascienza. Autentici paradisi che si lasciano fluire nello spazio. Le navi madre sono dotate dell'essenziale alla vita, la loro fonte di energia è tachionica (superiore alla luce) ed eterna. Hanno la loro vita e intelligenza, rispondono a un ordine di vita sconosciuto a molti e dimenticato da tanti altri.

Hanno laboratori scientifici, aree ricreative, aree forestali incontaminate, laghi ed esemplari botanici portati dagli angoli più remoti dell'universo, campus accademici, templi per studi avanzati di energia e spiritualità, aree per bambini e una fauna con una ricca biodiversità che lascerebbe sbalordita la mente umana più acuta e intelligente.

È davvero un po' macchinoso citare la complessità di queste creazioni millenarie, ci sono madri così grandi da poter destabilizzare la nostra casa planetaria con il loro campo elettromagnetico e alcune lunghe solo 25 miglia; altre  suddivise in più livelli.

Qualsiasi essere umano o razza può vivere mille o duemila anni senza aver bisogno di nulla, migliaia di esseri nascono lì che è la loro casa e queste navi hanno una particolarità e cioè che ogni anima può percepire il clima che più le si addice pur essendo all'interno del loro campo. Sono abitate da esseri di vibrazioni molto elevate.

È tempo di uscire da questa matrice olografica che ha schiavizzato l'umanità per millenni e ora vorrebbe ancor più. Siamo giunti al momento di ricordare le nostre antiche esperienze nel cosmo. E' tempo di riscoprire la nostra multidimensionalità e di riconoscere la nostra vera natura divina.

 

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=universo

GREEN PASS FUORILEGGE MA OBBLIGATORIO!

 


Oggi in Italia entra in vigore il cosiddetto "Green Pass", vale a dire la discriminazione sociale mediante ennesimo decretino incostituzionale. Il governicchio Draghi sta valutando di estendere l'obbligo di presentare il Green Pass, ovvero il ricatto "vaccinale", anche in altre attività, ed è già obbligatorio anche alla Camera dei Deputati. Dopo la delibera del Collegio dei Questori fortemente voluta dal presidente Roberto Fico (in quota al partito grullone), anche la Camera dei Deputati adotterà il Green Pass per ristoranti, convegni, conferenze stampa, iniziative culturali e istituzionali, la biblioteca e l’archivio e le prove d’esame ai concorsi.

Il ministro Patrizio Bianchi starebbe spingendo per introdurre il Green Pass nelle scuole. L'esecutivo di mister Britannia (che punta ad albergare per 7 anni al Quirinale) renderà obbligatorio il certificato verde anche per gli studenti d'ogni età?

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=green+pass

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/2021/08/dove-il-nuovo-coronavirus.html

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

PESCARA: FUOCO IN PINETA E CEMENTO ARMATO!

 



di Gianni Lannes

Il verde a Pescara (ex Castellammare Adriatico), città martoriata dalla speculazione edilizia come gran parte del meraviglioso Abruzzo, previo contorno d'asfalto, ora è nero ridotto a fuliggine asfissiante. La pineta dannunziana in riva al mare Adriatico (trasformato qui in una latrina fognaria), già in condizioni evidenti di degrado ambientale e abbandono istituzionale, è andata in fumo dolosamente, domenica 1 agosto 2021. Con le fiamme si è sfiorata l'ennesima tragedia annunciata, con tante persone in fuga dalle case e dalla spiaggia. Al posto dei meravigliosi pini d'Aleppo spunterà come sempre il cemento armato, abusivo e prontamente legalizzato? La barbarie ambientale avrà la meglio sull'umanità ecologica?



Riferimenti:

 https://www.ansa.it/abruzzo/notizie/2021/08/02/incendi-abruzzo-foto-aerea-e-virale-il-verde-ora-e-nero_29f7c66f-aa1d-4c22-a36a-c44f37707305.html

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=abruzzo