15.5.21

DECADENZA TRICOLORE? UN NUOVO RINASCIMENTO!


di Gianni Lannes

Il conflitto e il dubbio rappresentano la più pregnante categoria fenomenologica per definire in termini dinamici un'identità nazionale e il suo livello critico. È proprio nel conflitto che si è annidata la molla in grado di attivare le energie migliori dell'umanità, quelle in grado di sprigionarsi nelle indimenticabili stagioni del protagonismo collettivo dei soggetti sociali.

La Resistenza al nazifascismo (tornato ora in auge col modello della tecnocrazia) in Italia (nonostante i suoi lati oscuri) è stata il grimaldello che aveva scardinato la società civile da quei caratteri di passività e rassegnazione che sembravano pesare come un sorta di tara genetica sulla nostra identità collettiva. 

Oggi, l'Italia, dove imperversa il conformismo, il familismo autoritario, il disprezzo per la cultura, una religiosità lucrativa e concetto servile della legittimazione del potere, appare priva di sovranità e indipendenza, ed è sempre più una colonia anglo-americana in salsa di Pechino, al servizio dei disumani interessi speculativi stranieri.

Gli apoti sono gli scettici,  coloro che non ingurgitano la menzogna del nuovo coronavirus, utile in realtà a sottomettere l'umanità. Le minoranze attive che non si lasciano ingannare e divengono massa critica, sono l'ultima speranza di Rinascimento nel presente per il futuro.


 

14.5.21

GENOCIDIO VACCINALE!

 ??????

Errore voluto delle famigerate multinazionali vaccinali? Il “vaccino” a mRNA della Pfizer e Moderna insegna alle cellule umane a “produrre” la proteina spike che danneggia direttamente le cellule dei vasi sanguigni. Roba da genocidio.

https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/salute_bambini/medicina/2021/05/11/covidspike-danneggia-direttamente-cellule-di-vasi-sanguigni_6ba56a18-2c1a-48c5-9ae5-51a7204054f9.html

https://twitter.com/AStramezzi/status/1392868064354578434

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini

NUOVO CORONAVIRUS: EVASO DA UN LAVORATORIO?

 

 

Un anno fa l'ipotesi che il virus Sars-CoV-2 fosse fuggito da un laboratorio cinese era stata bollata come complottistica, ma a distanza di mesi non sembra più così inverosimile. Tanto che un pool di scienziati in prima linea nello studio della cosiddetta "pandemia" ha chiesto, in una lettera pubblicata su Science, un'indagine "indipendente" perché al momento l'origine naturale del virus e la fuga da un laboratorio restano ipotesi ugualmente valide.

Gli autori della lettera, 18 ricercatori di alcuni dei principali enti di ricerca e università di Stati Uniti ed Europa, dall'Università di Stanford al Massachusetts Institute of Technology, compreso il più importante ricercatore a livello mondiale sul virus, sostengono che bisogna "prendere sul serio le ipotesi sugli spillover naturali e di laboratorio fino a quando non avremo dati sufficienti". Il gruppo di ricercatori, coordinato da David Relman, dal microbiologo della Stanford University, e Jesse Bloom,  virologo della Washington University, prende le mosse dal rapporto congiunto Cina-Oms pubblicato nel novembre 2020, che ha identificato l'origine del coronavirus in un virus di un pipistrello che ha raggiunto gli esseri umani attraverso un animale intermedio, mentre un incidente di laboratorio è "estremamente improbabile".

13.5.21

ESPERIMENTI VIRALI ANCHE SU NEONATI E BAMBINI!


di Gianni Lannes

Tante piccole cavie in pasto alla tecnocrazia. Efficaci e sicuri? La famigerata Pfizer che in Italia mantiene sul libro paga fior di medici, politicanti, esperti da bar sport, televirologi domenicali, veterinari addomesticati, istituzioni sanitarie, università e centri di ricerca, ha annunciato un cosiddetto “vaccino” anche per chi si è appena affacciato alla vita. Eppure, i sieri anticovid-19, non sono mai stati adeguatamente testati sugli esseri umani (adulti), in paese violazione delle normative nazionali, europee e mondiali. Infatti, nei bugiardini ministeriali è scritto testualmente, come nel caso Pfizer:

«La sicurezza e l’efficacia di Comirnaty nei bambini e negli adolescenti di età inferiore a 16 anni non sono state ancora stabilite. I dati disponibili sono limitati. (...) L’Agenzia europea dei medicinali ha rinviato l’obbligo di presentare i risultati degli studi con Comirnaty nella popolazione pediatrica per la prevenzione di COVID-19 (vedere paragrafo 4.2 per informazioni sull’uso pediatrico). Questo medicinale è stato autorizzato con procedura “subordinata a condizioni”. Ciò significa che devono essere forniti ulteriori dati su questo medicinale. L’Agenzia europea dei medicinali esaminerà almeno annualmente le nuove informazioni su questo medicinale e il riassunto delle caratteristiche del prodotto (RCP) verrà aggiornato, se necessario (…) La durata della protezione offerta dal vaccino non è nota; sono tuttora in corso studi clinici volti a stabilirla. Come per tutti i vaccini, la vaccinazione con Comirnaty potrebbe non proteggere tutti coloro che lo ricevono. I soggetti potrebbero non essere completamente protetti fino a 7 giorni dopo la seconda dose del vaccino. È pertanto essenziale continuare a seguire scrupolosamente le raccomandazioni di sanità pubblica (mascherina, distanziamento e lavaggio frequente delle mani)».

TEST SALIVARI A SCUOLA!

 


Al via domani con 100 campioni raccolti in una scuola elementare del Bresciano i primi test salivari anti-Covid. I campioni verranno poi esaminati dalla clinica Poliambulanza che effettuerà le analisi.

"I primi risultati dovremmo averli già in serata - spiegano dalla Fondazione Poliambulanza - Facciamo parte di questo programma di sperimentazione e se questa metodica verrà validata - sottolineano - sarebbe una bella cosa perché si tratta di test molto più facili e veloci per i quali non serve neppure la presenza di un medico. Ovviamente se viene individuato un positivo, dovrà sottoporsi a tampone molecolare per la conferma".

Fontana: "Test meno invasivi e più semplici da usare"

"Questi test, meno invasivi e più semplici da utilizzare, hanno la stessa validità del tampone nasofaringeo molecolare. Ci consentiranno pertanto di attuare un monitoraggio ancora più accurato della diffusione del virus. Senza la necessità di impiegare personale sanitario, che potrà dedicarsi alla campagna vaccinale e alla cura dei pazienti ricoverati e non negli ospedali" sottolinea il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

"La richiesta di utilizzare i salivari molecolari – ha spiegato il Governatore – era già stata avanzata diversi mesi fa al Cts nazionale senza ottenere risposte. Finalmente il ministro Speranza lo scorso 20 aprile ha confermato che tutti i tipi di test già autorizzati in Paesi che fanno parte del G7 possono essere utilizzati anche in Italia. Pertanto, considerando che questo test ha già ottenuto l’autorizzazione in gran parte di questi tra cui la Francia, Usa e Giappone, la nostra regione sarà la prima ad utilizzarlo in Italia. In sostituzione del tampone molecolare nasofaringeo, al momento unico strumento per confermare la positività al Covid-19".

Lo scorso ottobre un gruppo di 23 bimbi è stato sottoposto a test salivari nell'ambito del progetto pilota della Regione Lazio in una delle due scuole materne di Fiumicino, "Lo scarabocchio" "L'isola dei tesori".





VACCINAMONDO!

 


Sandro Pertini, Lettera alla madre (Nizza, maggio 1928):


«La libertà non dobbiamo né chiederla né riceverla, ma conquistarla».


Articolo 54 della Costituzione Repubblicana Italiana:


«La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino».


Se la legge (eterodiretta dal potere finanziario) calpesta il diritto universale della libertà umana, allora si risponde con la disobbedienza civile.

Gianni Lannes

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini



12.5.21

REGIME VIRALE IN ITALIA!

 


https://numero6.org/manifestazioni/lotta-a-oltranza-con-rosanna-spatari-della-torteria-di-chivasso/?aff=annaturletti

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

NUOVO CORONAVIRUS: MAI ISOLATO!

 



 https://drive.google.com/file/d/1JWLOmzI9hukDO2SgYT7mObx9BQJkE96J/view

https://www.dissensomedico.it/

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/2020/11/dove-il-virus-covid-19.html

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

https://numero6.org/attualita/intervista-al-dottor-leopoldo-salmaso-le-parole-che-tutti-dovrebbero-sentire/?aff=annaturletti

MARCHIATURA VIRALE PER BAMBINI E ADOLESCENTI IN ITALIA!

 

 

https://www.agi.it/cronaca/news/2021-05-12/locatelli-vaccini-covid-ragazzi-12513736/

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini

DITTATURA MASCHERATA!

 


di Gianni Lannes

Niente di nuovo: la tecnocrazia sostituisce la democrazia incompiuta. Tutto già scritto e documentato almeno dal 2012, anno di pubblicazione del mio “Grande Fratello”. Libertà annichilita: ormai la situazione totalitaria è sotto gli occhi anche dei non vedenti. E va in scena, o se si preferisce in onda, un programma di propaganda di terrorismo psicologico alimentato dai mass media, dipendenti dal sistema di dominio globale, con l'ausilio di politicanti covidioti e tuttologi venduti.



Roadmap vaccinale, già nei programmi della Rockefeller Foundation: perfino l'Unione europea (Gazzetta europea del 28 dicembre 2018), telecomandata dalle multinazionali del crimine a livello planetario, l'aveva scritto nelle sue carte ufficiali almeno dal 2014:

«I cambiamenti demografici, la mobilità delle persone, i cambiamenti climatici e il calo dell’immunità individuale contribuiscono ai mutamenti epidemiologici nell’impatto delle malattie prevenibili da vaccino, il che richiede programmi di vaccinazione che prevedano un approccio alla vaccinazione sull’intero arco della vita, al di là degli anni dell’infanzia. Questo approccio mira a garantire una protezione adeguata per tutta la vita e contribuisce a una vita e a un invecchiamento in buona salute, nonché alla sostenibilità dei sistemi sanitari... In occasione dell’Assemblea mondiale della sanità del 2012, i ministri della sanità hanno approvato il piano d’azione mondiale sui vaccini per garantire che entro il 2020 nessuno resti escluso dalle vaccinazioni essenziali. Nel 2014 il comitato regionale per l’Europa dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha adottato il piano d’azione europeo per i vaccini 2015-2020».

Gazzetta Ufficiale Europea (28 dicembre 2018)


Insomma, hanno trasformato in una consuetudine (finestra di Overton) qualcosa di impensabile per il comune buonsenso (ad esempio: l'inutile e pericolosa mascherina, o i sieri vaccinali sperimentali), ciò che l'eterodiretto sistema di potere diramato nel vecchio continente, aveva preparato già anni fa. Basta leggere con attenzione direttive e regolamenti Ue, nonché la documentazione istituzionale italiana a base di decreti fuorilegge (incostituzionali ed anticostituzionali), emanata da ISS, Ministero Salute, Protezione Civile ed Aifa, per toccare con mano il grande inganno.

Peraltro, la direttiva EU 2019/1833 (datata 24 ottobre 2029) parla chiaro. Eppure, a tutt'oggi, nessuno ha isolato fisicamente il cosiddetto SARS CoV-2 e si ignora il vettore. Infine, l'OMS (sia pure sul libro paga di Gavi & Gates Foundation) non ha mai dichiarato una pandemia da nuovo coronavirus. Il malcelato obiettivo è sottomettere l'umanità.

SIERO ANTICOVID AI NEONATI!

 



https://www.ilmessaggero.it/salute/prevenzione/covid_pfizer_vaccino_under_11_neonato_pronto_novembre-5952909.html

https://www.ilmessaggero.it/salute/prevenzione/astrazeneca_vaccino_effetti_collaterali_johnson_ultime_notizie_norvegia-5950717.html


11.5.21

INQUINAMENTO LETALE!

 

Italia

Altro che nuovo coronavirus tutto da dimostrare. Secondo gli ultimi dati ufficiali dell'Agenzia Ue per l'ambiente, solo il particolato fine (Pm 2.5) uccide ogni anno in media 379mila persone in gran parte del vecchio continente, 52mila soltanto in Italia. E va sempre peggio, con l'aumento dell'inquinamento atmosferico a livello esponenziale.

https://www.eea.europa.eu/publications/air-quality-in-europe-2020-report

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/2020/03/coronavirus-e-inquinamento.html

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/2020/02/italia-aria-piu-inquinata-deuropa-e.html

100 MORTI A CAUSA DEI "VACCINI"!



Sia chiaro: non sono vaccini a tutti gli effetti farmacologici, ma soltanto preparati sperimentali, a volte letali. In Italia almeno 100 decessi segnalati a causa dei sieri anti-covid. Ecco le sottostime. Nel periodo considerato, fa sapere Aifa, sono pervenute 56.110 segnalazioni su un totale di 18.148.394 dosi somministrate (tasso di segnalazione di 309 ogni 100.000 dosi), di cui il 91% sono riferite a eventi non gravi, che si risolvono completamente, come dolore in sede di iniezione, febbre, astenia/stanchezza, dolori muscolari. Come riportato nei precedenti Rapporti, gli eventi segnalati insorgono prevalentemente lo stesso giorno della vaccinazione o il giorno successivo (85% dei casi). Le segnalazioni gravi corrispondono all'8,6% del totale, con un tasso 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi somministrate, indipendentemente dal tipo di vaccino, dalla dose (prima o seconda) e dal possibile ruolo causale della vaccinazione. La maggior parte delle segnalazioni sono relative al vaccino Pfizer (75%), finora il più utilizzato nella campagna vaccinale (70,9% delle dosi somministrate), e solo in minor misura al vaccino Vaxzevria (22%) e al vaccino Moderna (3%), mentre non sono presenti, nel periodo considerato, segnalazioni relative a Covid-19 Vaccino Janssen (0,1% delle dosi somministrate). In Italia 34 casi trombosi rare dopo vaccino Vaxzevria (ex AstraZeneca) La valutazione dei casi italiani di trombosi venosa intracranica e atipica in soggetti vaccinati con Vaxzevria è in linea con le conclusioni della procedura dell'Agenzia Europa dei Medicinali. In Italia, fino al 26 aprile, sono state inserite nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza 29 segnalazioni di trombosi venose intracraniche e 5 casi di trombosi venose in sede atipica. La maggior parte di questi eventi (22 casi, 65%) hanno interessato le donne con un'età media di circa 48 anni e solo in 1/3 dei casi circa gli uomini (12 casi, 35%) con un'età media di circa 52 anni.  

MARCHIATURA VIRALE DEI BAMBINI!

Notizia Ansa: "La Food and Drug Administration americana (FDA) ha dato il via libera all'uso del vaccino Pfizer e BioNtech sui bambini tra i 12 e i 15 anni. Grazie a quest'ultima decisione della Fda negli Usa si potrà dare il via alla vaccinazione nelle scuole medie con l'obiettivo di completarla prima dell'autunno. Il vaccino Pfizer-BioNtech negli Usa viene già somministrato dai 16 anni in su. Le due società lo scorso marzo avevano annunciato come, dalla sperimentazione clinica, il vaccino in questione si era dimostrato efficace al 100% su circa duemila adolescenti".  

In Ungheria le cosiddette vaccinazioni per i ragazzi fra i 16 e 18 anni sono appena iniziate come quelle per gli stranieri residenti, mentre Pfizer-BioNTech ha chiesto all'Agenzia europea del farmaco il via libera per praticare il suo siero micidiale anche su bambini e adolescenti. 

Riferimenti:

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2021/05/10/usa-ok-a-vaccino-pfizer-e-biontech-tra-12-e-15-anni_cb850cc5-d8d1-488e-bf37-dbe8001c431a.html

https://it.euronews.com/2021/05/10/vaccini-ricavi-record-per-biontech-2-08-miliardi-di-euro-nel-primo-trimestre

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini


10.5.21

SOLDI VIRALI!

 


https://it.euronews.com/2021/05/10/vaccini-ricavi-record-per-biontech-2-08-miliardi-di-euro-nel-primo-trimestre

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini

ISRAELE: STATO CRIMINALE!

 


 Negli ultimi due giorni "29 bambini palestinesi sono stati feriti" a Gerusalemme Est, anche nella Città Vecchia e nel quartiere di Sheikh Jarrah. "Otto minorenni palestinesi sono stati nel frattempo arrestati".

Lo denuncia l'Unicef, aggiungendo che tra i feriti c'è anche un bambino di un anno. Alcuni bambini, che sono stati portati in ospedale per essere curati, avevano ferite alla testa e alla spina dorsale.
    L'Unicef - si aggiunge - ha ricevuto rapporti secondo cui alle ambulanze è stato impedito di arrivare sul posto per assistere ed evacuare i feriti e che una clinica in loco è stata colpita e perquisita.

L'organismo Onu esorta le autorità israeliane ad astenersi dall'uso della violenza contro i bambini e a rilasciare tutti i minorenni detenuti. Sottolineando che la detenzione dei minorenni è una soluzione di ultima istanza e dovrebbe essere usata per il minor tempo possibile. Poi viene lanciato un appello "a tutte le parti coinvolte" perché prevengano "qualsiasi ulteriore escalation" e "proteggano tutti i civili, specialmente i bambini". (ANSA).

Riferimenti:

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2021/05/10/unicef-29-bambini-palestinesi-feriti-a-gerusalemme-est_feadd975-8bc8-4f31-a1ad-371b064b9d07.html#:~:text=(ANSA)%20%2D%20ROMA%2C%2010,un%20bambino%20di%20un%20anno.

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=israele

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/2016/06/israele-arresta-e-massacra-i-bambini.html

COVIDIOTI PER FORZA!



“Togliersi la mascherina all’aperto? Concordo con questa ipotesi quando saranno raggiunti i 30 milioni (la metà della popolazione target) con almeno una dose di vaccino, bisognerà aspettare 3 settimane per avere una buona protezione, allora è chiaro che anche la mascherina all’aperto dove non c’è assembramento credo sia sensato mettersela in tasca e rimettersela in faccia quando c’è assembramento e rischio”. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, a 24 Mattino su Radio 24. Secondo Sileri “per la quota di persone che non vuole vaccinarsi serviranno campagne di informazione. Ma attenzione, la presenza di un Green Pass, che ti consente la mobilità, di muoverti, sarà un ulteriore stimolo alla vaccinazione”.

Ecco il dominio assoluto - in salsa tricolore - sul cittadino degradato a suddito, servo e cavia. Tutte espressioni dell'arbitrio di Stato alle origini del nuovo totalitarismo telecomandato dalle multinazionali del crimine. La perdita della libertà individuale previa mortificazione dell'umanità e la sottomissione a un regime di innumerevoli controlli mostruosi e restrizioni insensate.

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=mascherine

7.5.21

ANTICORPI NATURALI!

 


Lasciarsi accarezzare dal sole e sfiorare dal vento, inebriandosi nel contatto con la natura, dopo un anno vissuto nella prigionia domestica imposta da chi vuole sottomettere l'umanità. Il bisogno di ritrovare una dimensione autentica è naturale, necessario e irresistibile come il richiamo del mare e dei suoi profumi, atmosfere familiari che accompagnano fin dalla nascita chiunque sia nato e vissuto in Italia, in luoghi ancora integri (scampati miracolosamente alla modernità), affacciati sul Mediterraneo, accarezzato dalle sue acque cristalline e dalla sua brezza, in un continuo legame fatto di bellezza, storia e umanità. Un balsamo naturale per il nostro corpo e la nostra mente, il solo in grado di restituirci un contatto profondo con noi stessi, in grado di farci comprendere il senso della vita.

 Gilan


REGIME COVID-19

 



Orrore mascherato: accade in Italia nell'anno di regime 2021. Un ragazzo ha rifiutato a scuola il bavaglio soffocante dell'inutile e pericolosa mascherina ruba ossigeno (ormai entrata a forza nel senso comune), ed è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio. Ecco il messaggio spicciolo del totalitarismo globale: colpire un giovane per terrorizzarne migliaia. Ormai nel Belpaese sotto dittatura dei covidioti tricolore eterodiretti dalla finanza eugenetica, i diritti umani, il rispetto etico, la protesta civile, il senso critico e la libertà sono carta straccia. Per il sistema di dominio conta solo la cieca obbedienza e la sottomissione di ogni individuo.

Gianni Lannes

Riferimenti:

https://www.ilrestodelcarlino.it/fano/cronaca/senza-mascherina-scuola-1.6326800

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=mascherina

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini

6.5.21

IL MINISTERO SPERANZA NON SA NULLA!

 



Istanza   di   accesso  generalizzato ai sensi del Decreto Legislativo 33/2013 - presso il cosiddetto Ministero della Salute  - ai  dati epidemiologici  anonimizzati  dei  vaccinati per il Covid-19, risultati sintomatici successivamente al trattamento vaccinale.

Nell'Italietta prigioniera di mister Draghi, addirittura il Ministero dell'Insanità targato Speranza, non sa o forse non vuol dire quanti siano attualmente, effettivamente ed esattamente i "vaccinati" colpiti dal nuovo coronavirus e gioca a scaricabile con l'Istituto Superiore di Sanità. Dopo 15 giorni nessuna istituzione o autorità risponde, in barba alla trasparenza amministrativa. Ecco la documentazione richiesta invano a chi ha posto gli italiani agli arresti domiciliari da più di un anno e ha decretato il fallimento economico dell'Italia! Incompetenti, inetti o menzogneri? C'è un giudice almeno a Norimberga?

5.5.21

ITALIETTA 2021!


 Covidioti per sempre?

TRUCCHI VIRAL-MINISTERIALI!

 ?!?!?!?!?

Strage di Stato tricolore? I trucchi e le manipolazioni del ministero sanitario targato Speranza hanno causato la morte di migliaia di persone in Italia? La circolare con la quale il Ministero della Salute cambiò la definizione di caso ‘sospetto’ Covid, restringendola solo a chi era tornato dalla Cina, era basata sulle ‘linee guida’ dell’Oms datate 21 gennaio 2020 ma che risultano “create”, sulla scorta dei metadata del documento chiesti dall’AGI all’Organizzazione, due giorni dopo, il 23 gennaio 2020.

A queste indicazioni dell’Oms, acquisite anche nell’indagine della Procura di Bergamo, si riferisce in una mail dell’aprile 2020 il dirigente del Ministero Francesco Maraglino che spiegava: “Il 21 gennaio l’Oms ha rivisto la definizione di caso, cosa che noi abbiamo recepito nella circolare del 27 gennaio”.

“Il documento in formato pdf è stato sicuramente creato il 23 gennaio ma non ci sono tracce del word da cui è stato generato. Potrebbe anche essere stato completato il 21, non lo possiamo sapere” è l’analisi del perito informatico Paolo Reale.

12-15 ANNI: CAVIE PFIZER!


«L'Ema ha iniziato l'esame e le tempistiche che ci hanno dato sono di circa un mese, ma potrebbero essere anche più brevi. In linea di massima in 3 o 4 settimane avremo l'approvazione anche per questa fascia di età». Così Valentina Marino, direttore medico Pfizer Italia, a proposito della somministrazione del siero anticovid-19 alla fascia d'età tra i 12 e i 15 anni, alla trasmissione "Che giorno è", su Rai Radio 1, all'indomani dell'avvio, da parte dell'Agenzia Europea dei Medicinali (Ema), della revisione dei dati sul prodotto Pfizer per la fascia 12-15 anni aggiungendo che «ieri l'Ema ha iniziato l'esame e le tempistiche che ci hanno dato sono di circa un mese, ma potrebbero essere anche più brevi. In linea di massima in 3 o 4 settimane avremo l'approvazione anche per questa fascia di età».

Pfizer prevede di incassare 26 miliardi usd da siero anticovid-19: stima per l'anno 2021 rivista al rialzo dai 15 miliardi attesi in precedenza. Sia chiaro: non è un vaccino ma un prodotto sperimentale, insicuro, inutile  e pericoloso. 

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=pfizer

MEDITERRANEO: UN CIMITERO DI MIGRANTI!

 


di Gianni Lannes

Muore l'umanità che annega nel disinteresse generale. L'orrore miete vittime sotto gli occhi distratti di tutto il mondo: triplicati i morti in mare e i numeri appaiono ampiamente sottostimati. Si tratta di almeno 501 esseri umani che hanno perso la vita nella sola rotta del Mediterraneo centrale, tra Libia e Italia, nei primi mesi dell'anno 2021. Nel frattempo, sempre sul medesimo percorso marino oltre alla morte i migranti rischiano anche la "deportazione" in Libia, il ritorno in carcere, alle torture, alle violenze, alle angherie e ai soprusi di ogni genere. 

Non è tutto: è sempre più allarme bambini soli che diventano carne da macello in Europa, dove gran parte delle nazioni Ue (in primis l'Italia, ma pure lo Stato del Vaticano) non ha ratificato la Convenzione del Consiglio d'Europa contro il traffico di organi umani.

A chi fa comodo questo genocidio mister Draghi e mister Di Maio? «Stiamo finanziando dei delinquenti. Questa storia deve finire». Il medico di Lampedusa ed europarlamentare, Pietro Bartolo chiede all’Italia di non rinnovare il sostegno alla Guardia Costiera libica. A fine maggio è previsto il decreto per il rifinanziamento della missione in Libia. Lo scorso anno sono stati stanziati 58 milioni di euro, di cui 10 per l’assistenza alla Guardia costiera, accusata dalle Organizzazioni internazionali di violenze nei confronti dei migranti. L’ultima denuncia pochi giorni fa, da parte della Ong tedesca Sea Watch. La Ong Alarm Phone torna ad accusare Italia ed Europa di complicità con Tripoli.

4.5.21

PFIZER CONDANNATA IN ITALIA A RISARCIRE UN PAZIENTE!

Pfizer Italia dovrà risarcire i danni biologici per invalidità temporanea per sei anni e i danni economici a un paziente che dal 2001 al 2006 ha assunto il medicinale 'Cabases'  prodotto dall'azienda farmaceutica statunitense per la cura del  Parkinson per gli effetti collaterali incontrollabili che il  medicinale ha gli ha provocato, tra cui ludopatia e iper sessualità,  costringendolo anche a dimettersi dal lavoro. Lo ha deciso venerdì  scorso la Corte d'Appello di Milano che ha confermato la decisione del Tribunale di Milano del marzo 2020 che aveva "accertato la  responsabilità di Pfizer Italia nella determinazione dell'effetto  collaterale della ludopatia per assunzione di Cabases" condannando  l'azienda farmaceutica a risarcire circa 200mila euro per danni morali e circa 300 mila euro per danni economici, oltre agli interessi.

Il principio cardine affermato dai magistrati d'appello di Milano è  che qualunque azienda farmaceutica per discolparsi deve "dimostrare la rigorosa osservanza di tutte le sperimentazioni e i protocolli  previsti dalla legge prima della produzione e della  commercializzazione del farmaco" e, come confermato anche dalla  Cassazione "di aver fornito un'adeguata informazioni circa i possibili effetti indesiderati dallo stesso, aggiornandola, se necessario, in  relazione all'evoluzione della ricerca".

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=pfizer

NUOVO CORONAVIRUS: ORIGINE OSCURA!

???????

Sono trascorsi oltre diciotto mesi ma dell'origine del virus non v'è certezza. Anzi: più si va avanti e più ci addentra in un tunnel senza apparente uscita. A tutt'oggi, il cosiddetto SARS CoV-2 non è stato isolato fisicamente e si ignora il vettore d'origine. A riaprire la discussione è un articolo pubblicato sul quotidiano francese "Le Figaro". Il giornale sottolinea che la pista dell'origine in laboratorio venne ben presto abbandonata anche senza la prova tangibile di un'origine di tipo naturale (contagio da animale allo stato brado o da allevamento). Al punto che il direttore dell'Oms stesso, Tedro Adhanom Ghebreyesus, si è rifiutato di scartare con certezza l'incidente di laboratorio anche dopo il rapporto della prima missione conoscitiva dell'organizzazione in Cina, il 30 marzo.

RICORSO ANTICOPRIFUOCO!

 





MARCHIATURA DEGLI ADOLESCENTI!

 


Mentre i criminali impuniti che vogliono annichilire il mondo, tali Bill &Melinda Gates annunciano la loro separazione matrimoniale, la Food and Drug Administration si prepara ad autorizzare l'uso del siero sperimentale anticovid-19 Pfizer-BioNTech negli esseri umani dai 12 ai 15 anni, entro l'inizio della prossima settimana: lo rivela il New York Times, citando indiscrezioni fornite da funzionari federali che hanno familiarità con i piani dell'agenzia. In questo modo, gli USA aprono la campagna eugenetica ad altri milioni di piccole ed ignare cavie. Sicuramente l'Unione europea al rimorchio del peggio con l'Italia in prima fila, seguirà questo percorso letale a danno della vita umana. Infatti, il generale Figliuolo aveva già pontificato: “Da fine maggio apriamo a tutte le età. Dosi ai bimbi nelle scuole”.  

Riferimenti:

https://www.nytimes.com/live/2021/05/03/us/biden-news-today/pfizer-covid-vaccine-teens

https://www.cnbc.com/2021/05/03/fda-expected-to-approve-pfizer-covid-vaccine-for-teens-within-week-.html

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=gates



3.5.21

PERSONE AMMAZZATE DAL TRATTAMENTO MINISTERIALE!

 


di Gianni Lannes

Uccisi dallo Stato italiano, o meglio dai suoi vertici covidioti. Inettitudine, incompetenza, inefficienza o sinistra demenza di Stato? Per quale ragione malata il Ministero della Salute ha disposto nell'anno 2020 il divieto delle autopsie durante la cosiddetta “emergenza sanitaria”? Il ministro pro tempore Speranza è invitato a rispondere con dati di fatto oggettivi. 

L'autopsia è un esame medico dettagliato e approfondito del corpo e dei relativi organi della persona dopo la morte per stabilirne le cause, le modalità e i mezzi che l'hanno provocata.

Infatti l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nel documento datato 2 marzo 2020 «Test di laboratorio per la malattia di coronavirus 2019 (COVID-19) in sospetti casi umani» chiedeva che, in caso di morte, venisse disposta l'autopsia del tessuto polmonare e che, comunque, per una diagnosi corretta fosse necessario prelevare da pazienti e contatti sintomatici, diversi tipi di campioni come le feci, il sangue intero e l'urina.

Invece, in Italia, il Ministero della salute (targato Speranza) con circolare dell'8 aprile 2020 e del 2 maggio 2020: «Indicazioni emergenziali connesse ad epidemia COVID-19 riguardanti il settore funebre, cimiteriale e di cremazione», stabiliva che «per l'intero periodo della fase emergenziale non si dovrebbe procedere all'esecuzione di autopsie o riscontri diagnostici nei casi conclamati di COVID-19, sia se deceduti in corso di ricovero presso un reparto ospedaliero sia se deceduti presso il proprio domicilio».

ISTAT: NUMERI TRUCCATI!

 di Gianni Lannes

Numeri al lotto? Di sicuro un gran calderone dove le massime autorità covidiote del Belpaese hanno mescolato decessi di ogni genere spacciandoli per vittime del nuovo coronavirus, pur di terrorizzare la popolazione e giustificare tutte le restrizioni di regime. Anche l'Istat - dopo l'Istituto Superiore di Sanità - falsifica e ingigantisce il numero dei morti "causati" (secondo la sgangherata versione ufficiale) dal cosiddetto Covid-19. Nientemeno che il capo di Burioni al San Raffaele esprime dubbi e perplessità sulla conta dei morti gonfiati. Basta un solo dato oggettivo per smentire le menzogne di Stato tricolore. Le autopsie sono l'unico modo per stabilire la causa di un decesso, eppure esse latitano, in base alla circolare del ministero della salute (datata 8 aprile 2020). Dove sono le analisi dell'ISS su tutte le cartelle cliniche dei trapassati? A proposito di trasparenza oscurata dalle istituzioni: il SARS CoV-2 - per la scienza documentata - è ancora il ricercato numero al mondo, poiché nessuno l'ha ancora isolato fisicamente. A quando un secondo processo di Norimberga?

Riferimenti:

https://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Covid-Istat-nel-2020-la-pandemia-ha-causato-almeno-99mila-decessi-in-piu-a0c5a03a-77f4-4725-8068-5bcb8193675f.html

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

https://www.adnkronos.com/covid-italia-clementi-troppe-morti-nel-nostro-paese_1A2df1CDbmp5txplSovQ8G


MENZOGNE VIRALI!

 


di Gianni Lannes


Vaccini, Figliuolo ha pontificato: “Da fine maggio apriamo a tutte le età. Dosi ai bimbi nelle scuole”. La promessa del generale Figliuolo suona come una vera imposizione e investe anche i più giovani: da fine maggio si faranno le inoculazioni a tutte le classi di età sotto i 65 anni, con la partenza della campagna di massa e di quelle aziendali. L'obiettivo del commissario per l'emergenza - fermo restando l'arrivo delle dosi previste - è di arrivare «al prossimo step, che sarà sulle classi produttive, perché questo sarà un mese di transizione. Dopo pensiamo all'estate». Nel frattempo si lavora al piano di immunizzazione degli studenti, con allo studio l'ipotesi del vaccino anti-Covid a scuola come tanti anni fa, negli Anni ‘70 – ha detto Figliuolo – quando però allora si somministravano dosi contro il vaiolo.  

Nell'anno 2021 la salute umana viene incredibilmente definita dal sistema di dominio globale col termine opposto di malattia. La nuova frontiera della “medicina” covidiota è la patologia dell'asintomaticità. Positivo non vuol dire infettivo. Panacea o veleno? Di certo, i cosiddetti “sieri anticovid-19” non sono vaccini o toccasana, bensì prodotti sperimentali. Eppure tutte le autorità tricolori, da mister Draghi all'ultimo televirologo domenicale, incredibilmente li spacciano addirittura per antidoti.

In attesa di un processo di Norimberga 2, l'ideologia totalitaria ha fatto il suo rientro nel Belpaese: vita e sanità civile militarizzata, con esseri umani refrattari al peggio, considerati alla stregua di numeri da ridurre ai minimi termini. Anzi peggio: trattati come capi di bestiame da marchiare a tutti i costi. Infatti, il generale Francesco Figliuolo, nell'intervista al foglio velinaro Repubblica di due giorni fa, ha sbottato: «I no-vax nel Nord-Est del Paese sono il 18 per cento, nelle altre Regioni siamo al 10-12 per cento. Il fenomeno è statisticamente rilevante se sale sopra il 5 per cento. Quella differenza si può riassorbire...» Gli italiani over 16 sono 50 milioni, di questi il dieci per cento (5 milioni di persone) non si sta registrando, o si prevede che non si registrerà. Nei 5 milioni rientra poi la categoria degli "irraggiungibili": persone che abitano in zone rurali e isolate, spesso anziani soli che hanno difficoltà con le piattaforme di prenotazione. Gli over 80 in attesa della prima dose sono 692 mila. Anche tra il personale medico e sanitario, le autorità covidiote stimano un 5-8 per cento.

2.5.21

MINISTERO SENZA SPERANZA!

 


di Gianni Lannes

In assoluto il peggior ministro “sanitario”- incompetente e menzognero - nella storia dell'intera Repubblica italiana e del regno sabaudo? Peggio anche dell'ineguagliabile Lorenzin che nel 2017 ha obbligato la marchiatura vaccinale di neonati e bambini? I fatti fallimentari, i dati ufficiali e i disastri sotto gli occhi anche dei ciechi parlano chiaro.

Peraltro, l'attuale ministro pro tempore, tale Speranza Roberto non ha risposto a centinaia di atti parlamentari a lui indirizzati. Perchè? Cosa ha da nascondere il sinistro lucano che ha posto agli arresti domiciliari il popolo italiano in barba alla trasparenza amministrativa regolamentata da leggi e normative in vigore dello Stato tricolore?

LOCKDOWN FALLIMENTARE!

Due autorevoli epidemiologi hanno recentemente redatto un articolo per il quotidiano britannico The Telegraph in cui viene denunciata la strategia del lockdown, che secondo questi ultimi avrebbe causato il «più grande fiasco della salute pubblica della storia».

Si tratta di Martin Kulldorff, professore di medicina all’Università di Harvard, biostatistico ed epidemiologo e di Jay Bhattacharya, professore alla Stanford University Medical School nonché medico, epidemiologo, economista sanitario ed esperto di politica sanitaria pubblica. I professori hanno affermato che il lockdown non solo sia stato inutile per contenere l’epidemia, ma che abbia provocato anche gravissimi danni per tutta la società. «Un anno fa non c’erano prove che i blocchi avrebbero protetto le persone anziane ad alto rischio. Ora le prove ci sono. Non l’hanno fatto. Con così tante morti per Covid-19, è ovvio che le strategie di blocco non siano riuscite a proteggere gli anziani». Inoltre, gli epidemiologi ritengono che la quarantena abbia causato danni di vario tipo nei confronti di persone di ogni età. La didattica a distanza, ad esempio, avrebbe danneggiato «non solo l’istruzione dei bambini ma anche la loro salute fisica e mentale», mentre la salute pubblica sarebbe peggiorata a causa dei «mancati screening e trattamenti per il cancro e del peggioramento degli esiti delle malattie cardiovascolari».

https://www.telegraph.co.uk/news/2021/04/24/lockdown-proponents-cant-escape-blame-biggest-public-health/

1.5.21

TECNOCRAZIA TRICOLORE!

 


Carnevale tutto l'anno!

Primo maggio: festa dei lavoratori senza lavoro!

25 aprile: festa della liberazione senza libertà!

2 giugno: festa della repubblica senza democrazia!

25 dicembre: Natale senza umanità!

30.4.21

PERVERSIONE MASCHERATA!

 


https://www.agi.it/cronaca/news/2021-04-30/covid-mascherine-trasparenti-scolari-non-udenti-12380180/

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=mascherine

SIERI ANTICOVID-19 A PARTIRE DAI 12 ANNI!

 



Esperimenti anche sui fanciulli. Ecco l'ennesimo abominio che non risparmia l'adolescenza. A breve l'EMA (telecomandata dalle multinazionali) concederà il suo lasciapassare scontato.

Riferimenti:

https://www.youtube.com/watch?v=4q04E7_6fqU


https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=coronavirus

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=ema

  

Gianni Lannes, VACCINI DOMINIO ASSOLUTO, Nexus Edizioni, Battaglia Terme, 2017.

Gianni Lannes, VACCINI CAVIE CIVILI E MILITARI, Nexus Edizioni, Battaglia Terme, 2018.

IL MICIDIALE 5G SPEGNE 30 MILIONI DI TELEVISORI IN ITALIA!

 


di Gianni Lannes

In una frase: aumento esponenziale dell'inquinamento elettromagnetico a danno della salute umana. Alla base del nuovo standard DVB T2 di trasmissione del segnale televisivo c'è la liberazione delle frequenze mobili della banda 700 (compresa tra i 694 e i 790 Mhz), indispensabili per la rete mobile 5G.



GIU' LE MANI DAI BAMBINI!

 


Medici (in particolare pediatri) e associazioni mediche sul libro paga delle multinazionali del crimine che incassano mazzette dai produttori vaccinali e pretendono addirittura di marchiare bestialmente i bambini trasformandoli in cavie. Il paradosso del XXI secolo: la salute è diventata una patologia per chi fabbrica malattie.

Gianni Lannes

Riferimenti:

https://www.agi.it/cronaca/news/2021-04-30/covid-pediatri-vaccino-bimbi-contro-altre-malattie-12364520/

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=pediatri

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=vaccini

Gianni Lannes, VACCINI DOMINIO ASSOLUTO, Nexus edizioni, Battaglia Terme, 2017.

Gianni Lannes, VACCINI CAVIE CIVILI E MILITARI, Nexus edizioni, Battaglia Terme, 2018.




29.4.21

INTERNET: CONTROLLO TOTALITARIO!

 


Una via per accelerare ulteriormente l'estinzione dell'umanità. Connessione sempre più controllata del pensiero umano. Maggiore censura anche dentro internet mediante un più elevato controllo governativo sul world wide web. Sorvegliare la Rete significa controllare il flusso di informazioni e stabilire ciò che viene letto e cosa assolutamente no.

In quest’ottica di regime si inserisce il cosiddetto "New IP" propagandato dal governo cinese per imporre un controllo ancor più stretto sulla rete in Cina, mediante un monitoraggio in entrata di nuova concezione. Si tratta di un progetto che i governanti covidioti intendono importare nel belpaese.

L’IP (Internet Protocol) è un numero che identifica univocamente un dispositivo (host) collegato alla rete informatica. Si tratta di informazioni univoche che rientrano appieno nel concetto di riservatezza personale. Il "New IP" cinese si articola in 3 punti:

  1. Identificazione univoca;

  2. Condizionalità della visibilità e dell’accesso ai contenuti;

  3. Centralizzazione totale della rete;

I predetti tre punti si articolano attorno al concetto strategico di credito sociale (“social score”) su cui il governo cinese ha basato tutto il nuovo protocollo di controllo della rete e quindi delle persone.

Il credito sociale è un sistema di classificazione che valuta:

  1. La reputazione sociale di un cittadino;

  2. L’affidabilità politica delle persone;

  3. La reputazione aziendale.

Tradotto: manipolazione mentale dell'essere umano vincolata al reddito. Avviato nel paese del dragone su scala locale nel 2009, il sistema è stato lanciato su scala regionale dal 2018 integrandosi al sistema di sorveglianza basato su milioni di videocamera, IA per il riconoscimento facciale e analisi big data.

 

28.4.21

LIBERTA' E DISOBBEDIENZA CIVILE!

 


Anno 2021: va in onda il tramonto della democrazia e l'uso autoritario della nuova tecnologia. L'ennesimo coronavirus mutante è solo un maldestro pretesto per annichilire e sottomettere l'umanità. Occorre reagire con autodeterminazione e non rassegnarsi al peggio. La disobbedienza civile è il fondamento principale della civiltà umana. La libertà non può essere annullata, arrestata o imprigionata per nessun motivo. La libertà è un principio universale che nessuna legge, emergenza o abominio può limitare, sospendere o abolire. La libertà è un principio vitale talmente libero che nessuna definizione può contenere o limitare. Non lasciatevi marchiare dai micidiali sieri anticovid o abbindolare dalle menzogne di Stati e multinazionali del crimine! Allora: spegnere la televisione e accendere la mente. Su la testa!

Gianni Lannes

https://www.youtube.com/watch?v=TLHOjsuy7FY


NESSUNO PUO' SOSPENDERE LA LIBERTA'!

 






27.4.21

SIERI “ANTICOVID-19” NON VACCINI!

 di Gianni Lannes

Oltre la nemesi medica. Sono già sorpassati dal mutevolissimo SARS COV-2 e dunque inutili (pericolosi) al momento della somministrazione. Almeno chiamateli con il loro vero nome: sieri “anticovid-19”: infatti, sono prodotti sperimentali iniettati in milioni di ignare cavie umane. Forse nel 2024 e non tutti, godranno della definizione effettiva di vaccini.

Un affarone senza fine sulla pelle dell'umanità. Entro il 2021, le aziende farmaceutiche mondiali contano di arrivare a produrre dieci miliardi di dosi di vaccini che, secondo la Banca mondiale, dovrebbero essere sufficienti per raggiungere l'equità nella distribuzione e ottenere l'immunità di gregge a livello globale entro marzo 2022.

Superata la soglia di un miliardo di "vaccinazioni" nel mondo. Le dosi di siero anti-Covid-19 somministrate a livello globale hanno superato la soglia di un miliardo, secondo il conteggio tenuto dal New York Times, mentre le varianti del cosiddetto nuovo coronavirus sarebbero già migliaia. La pericolosa novità è che è stato introdotto un aberrante concetto nella tecnica medica: vale a dire che la salute possa definita malattia.

Riferimenti:



INFANZIA E ADOLESCENZA A PERDERE!

 

foto Gilan

di Gianni Lannes

Il sistema di dominio globale - col pretesto virale - ha interrotto volutamente la crescita di un'intera generazione: un miliardo e 800 mila giovani nel mondo, ormai con diritti di carta straccia. I numeri ufficiali prima della crisi (sanitaria ed economica indotta) parlano da soli, senza bisogno di interpretazioni. In Italia nell'anno 2019: 850 mila bambini e ragazzi di origine non italiana; quindi 1,3 milioni di bambini in povertà economica assoluta, 2,2 milioni soggetti a povertà relativa, 402 mila minori in carico ai servizi sociali (vittime di abusi e violenze) su 9,5 milioni di minori censiti. Senza contare gli abbandoni scolastici precoci incrementati dal sistema fasullo e fallimentare delle video lezioni a distanza. Infine: 230 mila minori con bisogni educativi speciali abbandonati dalle istituzioni, contraddicendo lo spirito inclusivo che faceva del sistema scolastico italiano un modello esemplare nel mondo.

Vita interrotta per calcolo politico e un pretesto sanitario inventato in funzione di sottomissione dell'umanità. L'arresto del gioco spontaneo all'aria aperta, l'interruzione della socialità e del potersi muovere liberamente, nonché le inutili e pericolose mascherine (segno di subordinazione) hanno colpito il ritmo di crescita già nei piccolissimi da pochi mesi a 3 anni. Non sappiamo ancora abbastanza delle conseguenze che la prigionia domestica e l'indottrinamento corporale nel manicomio scolastico avranno su infanzia e adolescenza, ma di sicuro hanno avuto un impatto devastante a livello psicologico.

È in atto una terribile rimozione del discorso che sporadicamente i media affrontano superficialmente solo di fronte a fatti di cronaca estremi, nei casi di ritiro sociale o di depressioni acute che sfociano in tragedia, ma il racconto ed il rispetto per il tema generale della sofferenza dei giovani non si scorgono affatto all'orizzonte. Al contrario, prevalgono immagini rimandate ed enfatizzate ossessivamente per puntare il dito punitivo su assembramenti impropri di esigue minoranze. Mentre, al contempo, non si vede e non si sottolinea nel senso comune, la gigantesca irresponsabilità dei politicanti covidioti. A quando una Norimberga 2 per le autorità di ogni ordine e grado di inciviltà?

Riferimenti:

Gianni Lannes, BAMBINI A PERDERE, LPE, Cosenza, 2016.

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=giovani

https://sulatestagiannilannes.blogspot.com/search?q=bambini

DRAGHI E LA PROPAGANDA COVIDIOTA!

di Gianni Lannes

Soldi o saldi nel Belpaese? Di sicuro non un rinascimento etico ed ecologico dello Stivale. Il solito fumo - a base di denaro - negli occhi della gente ammaliata dalla carta straccia dell'euro. La parola a mister Britannia, che nei primi anni '90 ha già favorito la svendita dell'Italia:

“Sbaglieremmo tutti a pensare che il Pnrr pur nella sua storica importanza sia solo un insieme di progetti, di numeri, scadenze, obiettivi. Nell’insieme dei programmi c’è anche e soprattutto il destino del Paese”. Lo dice il presidente del Consiglio Mario Draghi nelle comunicazioni in Aula alla Camera sul cosiddetto Recovery.

Insomma assistenzialismo a buon mercato propagandato dall'ennesimo imbonitore al servizio del sistema di dominio globale. Ciò che non rivela Draghi è che si tratta di un ulteriore indebitamento a carico degli italiani. Peraltro, la falsa pandemia ed il confinamento della popolazione - che hanno provocato un disastro economico - sono un'opera dei governicchi tricolore (Conte/Draghi).

26.4.21

ERA DRAGHI: PIU' INQUINAMENTO IN ITALIA!

 

Italia (Puglia): 26 aprile 2021, ore 9

Aria inquinata e morte assicurata nel Belpaese. L'Italia - secondo i rapporti ufficiali dell'Ue - detiene il record europeo di morti premature per inquinamento dell'aria ("Air Quality in Europe"). Altro che nuovo coronavirus o covid-19.

Gianni Lannes