19.4.16

UNA SCUOLA ELEMENTARE A RISCHIO DI MORTE!



di Gianni Lannes

Solo per un caso, nella scuola elementare statale Zingarelli di Orta Nova, in provincia di Foggia, la caduta di una finestra nel cortile sottostante dove i bambini festeggiavano la primavera, non si è tramutata in tragedia. Il 2 ottobre 2014, il dirigente scolastico Margherita Palma richiedeva un intervento urgente al sindaco Gerardo Tarantino, e all'ufficio tecnico comunale di Orta Nova: "Sino ad oggi si sono evitate tragedie solo grazie alla prontezza di riflessi delle docenti e dei collaboratori scolastici".





Il 24 marzo 2016 il nuovo direttore didattico Savino Gallo si rivolge invano e ancora una volta al "primo cittadino" insediato dal giugno 2014, nonché al responsabile dell'ufficio tecnico municipale (G.B. Vece): "Nel corso della valutazione dei rischi di cui al D. Lgs. 81/2008, sono emerse una serie di criticità che richiedono degli interventi al fine di adempiere agli obblighi di legge ed assicurare ad alunni e personale le necessarie condizioni di salute e sicurezza, che si riportano di seguito...".   



il sindaco Gerardo Tarantino
A tutt'oggi il sindaco Gerardo Tarantino, violando impunemente la legge, non ha ancora ottemperato ai suoi minimi doveri istituzionali, ponendo a rischio di vita i bambini, gli insegnanti, il personale non docente e i genitori degli alunni. Si attende forse una tragedia per garantire l'incolumità pubblica in una scuola dello Stato e destituire dall'incarico chi non tutela gli scolari e calpesta la legalità? Per la cronaca: stamani, un solo genitore ha diffidato formalmente tutte le autorità preposte.








riferimenti:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2016/04/cade-una-finestra-sfiorata-una-tragedia.html

Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.