29.4.17

GRILLO& CASALEGGIO: UN PERICOLO PER L’ITALIA



di Gianni Lannes

"Il mercato finanziario è democratico" parola scritta di Beppe Grillo, il pluripregiudicato, ormai a capo di un partito politico di cui è padrone come da atto notarile. Il m5s di “lotta e di governo” attacca i giornalisti non allineati all’inconsistente pensiero unico grullino, ma lancia messaggi rassicuranti ai mercati, con Davide Casaleggio che duetta con il ministro Calenda (quello che ha fatto il recente decreto per le trivelle a riva di mare e ha firmato l'accordo per un gasdotto israeliano con approdo in Basilicata) sul futuro della rivoluzione digitale, dopo che il ragionier Grillo, cooptato nel 2008 dal governo di Washington (telecomandato dalle multinazionali) dalle colonne del suo blog ha proclamato: “Il m5s non è avversario del mercato finanziario piuttosto suo alleato” e le “sue ambizioni di governo sono una prospettiva di cui il mercato non ha paura”. Insomma, quanto è buono il mercato che alimenta le guerre nel mondo.

L’erede di Gianroberto Casaleggio alla sua prima comparsata televisiva ha deluso tanti, anche gli stessi grullini che si aspettavano anticipazioni importanti su come, nel caso di vittoria dei pentastelluti alle prossime elezioni politiche (modello farsa) il governo m5s avrebbe affrontato i gravi problemi del belpaese, alimentati dagli stessi politicanti, e il ruolo che svolgerà l’Italia nel mondo. Si è sentito il solito trito mantra sul reddito di cittadinanza. Ecco il tipico freddo manager di impresa che propaganda il suo prodotto avariato, anzi telecomandato dall’estero. Due cose sono emerse: i pentastelluti non hanno un’idea complessiva di governo e basano la loro comunicazione politica più che su risibili proposte, esclusivamente sulla pancia assai rigurgitante della gente; vogliono inoltre legittimare con la piattaforma Rousseau, controllata dalla società privata Casaleggio e associati, il loro particolare populismo. Se questo è il futuro che la massoneria anglo-americana vuole ancora una volta applicare al belpaese allora non c’è da stare allegri. Aprite gli occhi finché siete in tempo: grillini non siate grullini ad oltranza. L'Italia ha bisogna prima di tutto dell'indipendenza e della sovranità.

Post scriptum
 
Da più di 4 anni Grillo non risponde alle seguenti domande:


riferimenti:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2017/04/regime-5-stelle.html 

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2017/04/la-comica-marcia-su-roma-di-beppe-grillo.html 

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=grillo

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=calenda 

http://www.beppegrillo.it/2017/04/il_mercato_e_populista_e_ama_il_voto_popolare.html 

Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.