14.2.17

VALENTINO: IL SANTO ADOTTATO A VICO DEL GARGANO




di Gianni Lannes

E’ una storia antica, quasi ignota. Benvenuti a Vico del Gargano, nel cuore della montagna del sole, incastonata tra il Mare Adriatico e la Foresta Umbra, a 450 metri di altitudine dove il clima è straordinario, e si varca la leggenda oltrepassando la moda. La festa di San Valentino cade quando secondo la credenza popolare di epoca medievale, gli uccelli iniziano ad accoppiarsi. Il calendario gregoriano lambiva il 1618 dell’era cristiana (81 anni prima dei festeggiamenti di Terni) quando nel borgo adriatico di origine illirica, «Vonno detti Sindaco ed Eletti pigliare per protettore Santo Valentino Prete per di tutto il Popolo».



Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.