5.2.17

ITALIA: MATTANZA DI BAMBINI E ADOLESCENTI




di Gianni Lannes

Accade da noi ma l'orrore non scuote l'indifferenza generale. Genocidio infantile in corso, grazie anche all'indifferenza generale. L'omertà e il silenzio dell'esecutivo tricolore sul sangue innocente versato ogni giorno per tutelare sporchi affari. Un anno fa, esattamente il 4 febbraio 2016, è stata presentata al governo italiano, l’interrogazione a risposta scritta numero 4/05225. A tutt’oggi l'atto parlamentare non ha avuto alcuna risposta, anche solo per smentire la mia inchiesta sulla scomparsa nel belpaese di migliaia di minori. Per la cronaca elusa dai mass media: in alcune cliniche private del Nord Italia si effettuano da anni, impunemente, espianti di organi a danno di bimbi, bambine e adolescenti. L'Italia non ha ratificato la convenzione europea contro il traffico di organi umani (mai entrata in vigore).






riferimenti:

Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.