21.11.16

GIANNI LANNES A FOGGIA



Martedi 22 novembre alle ore 17, Gianni Lannes presenterà in anteprima a Foggia il suo ultimo libro di inchiesta, presso Palazzo Dogana (piazza XX Settembre), sala della Ruota (I° piano). 

Va in onda l'orrore: ecco l'ultimo tabù tricolore. Traffico di organi umani minori, strappati a bimbi, fanciulli e ragazze, nonché omertà istituzionale a copertura della criminalità mafiosa. Nel belpaese, da anni, contrariamente alle rassicurazioni ufficiali, insospettabili medici espiantano organi a bambini e adolescenti, in cliniche private del Settentrione. In questi ospedali dell’orrore situati nelle regioni del Nord Italia, chi ha bisogno di organi nuovi (fegato, reni, cornee, cuore) paga grandi cifre ed evita le liste di attesa. Sono migliaia e migliaia i minori spariti da noi ogni anno per alimentare questo commercio di carne umana. Perché il governo dell’ineletto Renzi tace? Perché l’Italia non ha ratificato la convenzione europea contro il traffico di organi umani? C’è un giudice almeno a Berlino o bisogna sperare in quello divino? In qualità di esseri umani, noi adulti, abbiamo il dovere morale, l'imperativo etico di far arrestare questo crimine contro un'umanità inerme.




http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2016/11/bambini-perdere.html

1 commento:

  1. Bellissimo libro di denuncia Gilan !

    Spero che tanti , come me , lo acquistino e si rendano conto di cosa succede a migliaia di bambini e ragazzi che arrivano in Italia in cerca d'aiuto !!!

    Uniamoci e Tutti insieme difendiamo il diritto che deve avere ogni bambino di vivere un'infanzia protetta !

    Il cambiamento può partire solo da noi , dalle persone che hanno ancora un Cuore che pulsa , la politica italiana è solo un teatrino di malfattori !

    Grazie Gilan per il tuo immenso lavoro di ricerca ,
    grazie per tutti i disagi con i quali sei costretto a convivere quotidianamente , io sono certa che il cambiamento sarà !

    Silvia

    RispondiElimina

Gradita firma degli utenti.