12.9.16

DAVIDE CERVIA


di Gianni Lannes

Rapito il 12 settembre 1990 a Velletri, su richiesta libica e prestazione logistica del Sismi (il servizio segreto militare in affari con il traffico di armi). Davide Cervia non è più tornato dai suoi cari. Chi lo ha ucciso, dopo aver sfruttato le sue conoscenze altamente qualificate, maturate nell'ambito della marina militare italiana, in qualità di esperto di guerra elettronica? L’Italia ospita all’insaputa degli italiani, grazie ai prodigi dell’Aise, tale Abdel Salam Jalloud (ben protetto dai nostri servizi di sicurezza) già braccio destro di Gheddafi, e co-mandante della strage di Bologna. 

riferimenti:

 



Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.