1.6.16

LA STRAGE DI SCHETTINO: GIUSTIZIA DI CARTA!




 di Gianni Lannes

E’ proprio vero: nel belpaese non c’è più la giustizia di una volta. Uno provoca una strage, muoiono 32 persone e prende appena 16 anni (teorici) di reclusione. Sedici anni per trentadue morti e 110 feriti, a parte i danni ambientali all'isola del Giglio. Fosse stata una sola vittima che gli avrebbero dato, sei mesi? Lo scoglio sommerso, comunque, è stato assolto. La corte d’appello di Firenze ha rideterminato per parte dei naufraghi le somme a titolo di risarcimento danni, aumentandole di una media di 15 mila euro a persona circa. Per il Comune del Giglio è stata confermata una provvisionale da 300.000 euro per il danno non patrimoniale. 

Per fare “giustizia” così non ci vogliono magistrati e avvocati. Basta e avanza un ragioniere, perché l'esistenza umana per i togati vale meno di un automobile. E' triste vedere quanto poco vale la vita per un giudice (quella degli altri ovviamente). Sappiamo bene che se la Cassazione gli confermerà i 16 anni, alla fine ne farà si e no 5 (ai domiciliari). Sentenza assurda, allucinante, che copre ancora di vergogna il belpaese. L'unica cosa certa è che i morti sono morti e la Concordia l'hanno segata a pezzi, mentre Schettino è stato chiamato dall'Università La Sapienza di Roma, a tenere lezioni e conferenze sulla "gestione del panico". A mio parere, un gradasso come Schettino - che gode tuttora di nebulose protezioni - dovrebbe essere radiato non solo dalla Marina, ma dal consesso umano. Si sa, in Italia in galera ci va solo chi ruba al supermercato per sfamarsi. Schettino ha solo affondato una nave provocando una strage di ben 32 persone. Prodi, Berlusconi, Monti, Letta & Renzi hanno affondato l'Italia, allora quanti millenni di impunità gli potranno mai regalare?


riferimenti:

http://www.ansa.it/toscana/notizie/2016/05/31/concordia-la-sentenza-della-corte-dappello-per-schettino_08f12cf6-93b3-44f2-8b47-6e0fcd311749.html 

http://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/schettino_concordia_universit_agrave_lezione_master-530866.html 

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/francesco_schettino_gestione_panico_sapienza-530918.html 

Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.