20.4.16

IN ITALIA LA TORTURA NON E’ REATO!



di Gianni Lannes



La proposta di legge per l’introduzione nel codice penale italiano del reato di tortura è stata arrestata con il tweet di Matteo Renzi, l’8 aprile 2015. Il 7 aprile del 2015, la Corte di giustizia europea aveva condannato giustamente l'Italia per il massacro poliziesco della scuola Diaz durante il G8 di Genova. Proprio l'8 aprile di un anno fa l'inquilino abusivo di Palazzo Chigi, o meglio l’ineletto Matteo Renzi scriveva su Twitter che "quello che dobbiamo dire lo dobbiamo dire in Parlamento con il reato di tortura". Da allora il provvedimento attende di essere esaminato dall'aula del Senato. Nel frattempo gli alleati bellici a stelle e strisce praticano impunemente nel belpaese ogni tipo di tortura, soprattutto quella elettronica. Altrimenti a che servirebbe il gigantesco spiegamento di armi psicotroniche dello zio Sam nell'italietta delle banane, dove addirittura il capo dello stato tricolore, elogia il clan mafioso trilaterale?

riferimenti:




Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.