10.11.15

SICILIA: TERREMOTO A PROFONDITA' ZERO


di Gianni Lannes

Chissà chi lo sa. I terremoti possono essere anche provocati dalla mano armata dell'uomo. Come? Mediante esplosioni nucleari, oppure convenzionali o con l'impiego di armi elettromagnetiche. In situazioni simili un'impronta fondamentale è l'ipocentro, ossia la profondità dell'evento sismico che in questo raro caso è addirittura zero, come attesta l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

 «Un terremoto di magnitudo ML 2.4 è avvenuto nella provincia/zona Catania il

    10-11-2015 02:41:32 (UTC) 12 ore, 21 minuti fa
    10-11-2015 03:41:32 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 37.81, 15.05 ad una profondità di 0 km».

Singolare coincidenza: secondo i dati ufficiali dell'INGV, dal 2002 gran parte dei terremoti in Italia presentano un ipocentro standardizzato e superficiale, mai riscontrato prima.

riferimenti:



Gianni Lannes, TERRA MUTA, Pellegrini editore, Cosenza, 2013.

Nessun commento: