9.3.15

SALVIAMO I PATRIARCHI DEL SALENTO!


di Giuseppe Altieri

 

Ulivi millenari del Salento: nessun Batterio killer. Cura agroeco-biologica territoriale (utilizzando le enormi risorse europee e nazionali messe a disposizione dalla pac e dai psr regionali) e non tortura chimica a base di disseccanti e pesticidi che hanno alterato gli agroecosistemi. Nessun intervento chimico dev'essere previsto, tantomeno per decreto, dal momento che aggraverebbero la situazione fitosanitaria degli ulivi e i danni ambientali e sanitari derivanti dai pericolosissimi pesticidi.
A fianco dei cosiddetti focolai di Infezione di xilella vi sono uliveti gestiti con tecniche biologiche senza alcun sintomo di malattie... e i dati della Commissione Europea (allegati)  confermano che su 1757 campioni di rametti e foglie disseccate, solo su 21 si è ritorvata la Xilella, segno che le cause dei disseccamenti sono altre e la presenza di xilella è solo una conseguenza, non patologica. Giuseppe Altieri invia una Perizia tecnica al Commissario Silletti e chiede urgente azione parlamentare. 

Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.