22.1.15

IL TERRORISMO COPERTO DEL GOVERNO USA






La strage di Parigi del 7 gennaio 2015? Niente di nuovo sotto il dominio a stelle e strisce. Operazioni segrete a livello planetario per destabilizzare mezzo mondo, a partire dagli anni ’50 del XX secolo. Un’insospettabile dittatura massonica, alimentata dall’ingordigia nordamericana del complesso militar industriale, che da oltre mezzo secolo sta devastando la Terra, seminando morti e distruzioni.

L'Operazione Mangusta (Operation Mangoose), meglio nota come The Cuban Project, è un'attività criminale della CIA - sotto l’egida del Pentagono - realizzata tra il 1961 ed il 1975 che prevedeva l'uso della forza militare, di sabotaggi e di assassinii contro i principali dirigenti cubani. Includeva addirittura l'uso di armi chimiche, destinate a far ammalare gli operai azucareros allontanandoli dal lavoro, con lo scopo di colpire la produzione dell’Isola. Il suo obiettivo principale era quello di destabilizzare il governo comunista di Fidel Castro, tuttavia non ebbe successo.

L’Operazione Mangusta portò alla realizzazione in soli 14 mesi di 5.780 azioni terroristiche e 716 sabotaggi ad infrastrutture economiche cubane, compresa l’eliminazione di Che Guevara. I documenti ufficiali sia pure sottoposti a segreto di Stato dallo zio Sam, per decenni e poi declassificati, oggi risultano tuttavia parzialmente censurati. 

Questo prototipo mafioso e criminogeno, unitamente al modello Northwoods, è stato utilizzato in seguito, fino ai giorni nostri sotto copertura dal governo United States of America, al fine di colpire numerose nazioni libere e indipendenti. Washington non ha niente da insegnare al resto del mondo, nel senso che non ha alcun titolo per impartire lezioni di democrazia, poiché oltretutto, il primo crimine di cui si è macchiato è il genocidio dei popoli autoctoni che abitavano l'America del Nord.

E il bello che in Italia, precisamente a Firenze, il 24 gennaio 2015 con un analista in pensione della CIA (dopo 40 anni di attività, ora, apparentemente antisistema) gli italidioti locali ci fanno pure un convegno sulla "libertà di informazione". Do you remember Operation Mockingbird?


riferimenti:



http://www2.gwu.edu/~nsarchiv/nsa/cuba_mis_cri /620119%20Meeting%20with%20the%20Attorney%20Gen..pdf


Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.