22.11.14

IL GRILLO A STELLE E STRISCE!





di Gianni Lannes

Telecomandati? Ecco una notizia oscurata che vale la pena evidenziare nuovamente: gli onorevoli pentastelluti sono stati cooptati con una gita premio al Muos statunitense di Niscemi in Sicilia!  


Prima ancora, segretamente, nel 2008, Giuseppe Piero Grillo, ovvero il padrone dei 5 stelle, ha incontrato l'ambasciatore USA in Italia, e non ha mai rivelato nulla, a seguaci e adepti, di questa visita romana allo zio Sam. Chi ha combinato quell'incontro? Incredibile, il ragioniere assurto alle cronache in qualità di evasore tombale, si spaccia addirittura per salvatore della patria. Il gioco è classico, anzi il bluff: cavalcare il legittimo malcontento popolare e incanalarlo in un vicolo cieco, fino a soffocarlo. Parlano sempre i fatti documentati. Singolare coincidenza, nel 2009, spunta dal nulla il m5s. Niente di nuovo. E' la solita strategia anglo-americana che i massoni stranieri mandano in onda dal 1943, considerando l'Italia poco meno di una colonia di ossequiosi sudditi e cavie a buon mercato!

La “rivolta grullina” ha anche l’avallo di Washington (dichiarazione dell'ambasciatore Thorne), allora tanto rumore per nulla. Peccato per i gonzi italidioti che hanno abboccato.
 
Meditate gente, meditate, ma soprattutto ricordate - per dirla con un adagio di Bertolt Brecht - che "il nemico marcia alla vostra testa"!





Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.