11.10.14

VACCINATI: MALATI ASSICURATI




Buonasera Lannes sono una infermiera che presta servizio in un poliambulatorio polispecialistico di una ASL qui a Santi Cosma e Damiano, per intenderci vicino alla cara nucleare. Opero in questo settore come scelta vocazionale ciò non toglie che non mi piego alla volontà del si è fatto così. Metto il cuore  e tutta la mia operosità,   la ns salute non è come sancisce la   costituzione un diritto, bensì la malattia diventa  merce di  scambio. Nel 2000 quando si ipotizzò in Svezia una correlazione tra sclerosi multipla e vaccino per l'epatite b, il ministero  ritirò  il vaccino, mentre in Italia si continua a vaccinare e ha solo dimezzato la dose. Vogliamo parlare di quel vaccino contro il papilloma virus ovvero il famosissimo GARDASIL? Quando si iniziò la campagna vaccinale, arrivarono due righe ridicole, si parlava di frequenza e incidenza della malattia, però si dovevano escludere dalla la coorte di nascita 1996, i nati dal 1 gennaio al 31 marzo, ovvero coloro che avevano già compiuto 12 anni. Scrissi due righe ai miei dirigenti che se si parla di incidenza e di frequenza di una malattia come si può escludere una parte? Incominciai a studiare e scoprì che i nostri figli funzionavano come cavie. Invitai tutte le mamme a e spiegai loro tutto ciò che avevo trovato, in ogni caso rimaneva a scelta del genitore, ma la mia coscienza era libera. Nei vaccini è contenuto tiomersale ed alluminio, che si legano fortemente alle cellule nervose, preparando gli ammalati del futuro, inoltre, esistono le sentenze della corte di cassazione i vaccini oggi non sono obbligatori. Vogliamo parlare anche della forte correlazione tra l'autismo e il vaccino contro il morbillo? Vogliamo parlare della correlazione che c'è tra il vaccino della varicella e i casi sviluppati  di artrite reumatoide idiopatica giovanile ? Io vado contro il ns sistema tanto è vero che molto spesso mi spostano dal servizio dove opero ma io in maniera imperterrita continuo ovunque vado, poichè le cose vanno dette sempre nella verità, poichè la coscienza ci rende uomini liberi. Confido in un sua collaborazione Cordialmente Vincenza


risposta di Gianni Lannes

Grazie Vincenza per la sua preziosa testimonianza!
 
 riferimenti:

1 commento:

  1. Quando nel quotidiano si incontrano persone trasparenti e coraggiose come Vincenza si respira aria pura, realtà purtroppo sempre più rara. Mi complimento con Lei e la sua testimonianza qualificata a proposito dei vaccini. Non abbia paura di continuare a proporre la propria conoscenza , senza naturalmente volerla imporla, perchè arriverà alle persone che sono pronte ad accettarla. Sinceri saluti fg

    RispondiElimina

Gradita firma degli utenti.