10.8.14

MISSIONE LUNA: UN PRETESTO PER IL DOMINIO BELLICO DELLA TERRA

Apollo 11 - photo NASA




di Gianni Lannes


Trucchi cinematografici. Nel 1970 Neil Armstrong rilascia alla Bbc la prima intervista dopo l'allunaggio. Patrick Moore gli chiede: "Com'è il cielo visto dalla Luna?". E lui risponde:  "E' profondamento nero. A parte il Sole, la Terra è l'unico oggetto visibile. Del nostro pianeta si vedono i continenti e le nuvole».  

Le frasi emblematiche di Neil Armstrong:  «Il cielo visto dalla Luna era di un nero profondo.  La Terra è l’unico oggetto visibile oltre al Sole».

Armstrong non ha mai toccato il suolo lunare. Non a caso la NASA non ha mai mostrato a studiosi indipendenti le prove dell’allunaggio umano. E infatti, nel 2009 la NASA ha ammesso di aver perso ben 45 filmati originali del presunto sbarco lunare. Gli astronauti della stazione spaziale tuttavia non solo vedono le stelle e le aurore, ma le hanno anche fotografate in seguito. Queste immagini - scattate dalla stazione spaziale nel 2011 - mostrano chiaramente l’aurora e le stelle. Don Pettit, specialista scientifico della stazione spaziale internazionale, ha scritto chiaramente: “Si vedono sia stelle e pianeti che, di profilo, la nostra galassia.” . Il responsabile scientifico [Science Officer] e tecnico di volo Edward T. Lu ha precisato: «Marte ... è abbastanza luminoso da essere chiaramente visibile sullo sfondo nero dello spazio [anche] quando siamo sul lato illuminato della Terra, con tutte le luci accese all’interno». Un’altra osservazione interessante fatta da Edward Lu: « È divertente, man mano che orbitiamo attorno alla Terra, osservare le stelle che salgono o la loro luce che attraversa l’atmosfera. Iniziano a scintillare con il piegarsi dei raggi solari che attraversano l’atmosfera a densità non uniforme. Poi, man mano che si avvicinano all’orizzonte effettivo, iniziano ad apparire arancione e poi rosse, prima di tremolare per infine non risultare più visibili».  
Perché  nessuno dei 21 astronauti delle missioni Apollo è mai riuscito a vedere le aurore, le stelle, Venere, o Marte?



L’immagine riportata è una porzione di una fotografia scattata da Don Pettit da un finestrino della stazione spaziale. Notate che le stelle sono ovunque. 


Qual è il punto cruciale, a parte la propaganda? Chi controlla le basse orbite terrestri controlla lo spazio attorno alla Terra. Chi controlla quello spazio domina la Terra. Chi domina la Terra determina il futuro dell’umanità.


riferimenti:










Nessun commento: