4.7.14

MARI D'ITALIA: ESERCITAZIONI DI GUERRA ANCHE IN PIENA ESTATE



di Gianni Lannes


Nei nostri mari la Nato e le forze armate tricolori sparano ininterrottamente per tutto l'anno, addirittura a ridosso delle aree costiere, dei centri abitati e delle zone marine protette, ma sulla carta. Mai nessuno ha valutato il grado di inquinamento bellico. 

 Brindisi - foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati)


L'Italia è stata trasformata dai sedicenti "alleati" a stelle e strisce in una portaerei di guerra. In altri termini, dal 10 luglio 1943 l'invasore yankee fa il porco comodo suo nella nostra patria.






Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.