20.6.14

ITALIA, USA E GETTA


 



Parlano le prove ufficiali raccolte e condensate in questo volume a smentire le menzogne del governo italiano. La colonizzazione atomica nordamericana del nostro Paese, inclusi gli incidenti nucleari provocati dalle forze armate di Washington, nascosti dallo Stato tricolore alla conoscenza dell'opinione pubblica. A causa di questo tipo di inquinamento l'Italia detiene il primato europeo di leucemie che aggrediscono i bambini.



Da giardino dell'Europa a portaerei di guerra delle forze armate statunitensi e Nato. I nostri mari sono stati usati dallo zio Sam come discarica nucleare. Nella Penisola albergano centinaia di potenti ordigni atomici (bombe, missili, mine) di proprietà degli Stati Uniti d’America.
In caso di incidente, sabotaggio, bombardamento o altro, per l’Italia sarebbe la fine. Non esistono piani di sicurezza per la popolazione civile, eppure sono obbligatori per legge (italiana ed europea).

Nei mari del giardino d’Europa transitano, attraccano, sostano e si esercitano alla guerra unità a propulsione ed armamento nucleare.
Le radiazioni sono invisibili, ma l’organismo umano ne risente, si ammala e muore.

Per richiedere una conferenza dell’autore contattare la segreteria:

 
sulatestaitalia@libero.it

1 commento:

  1. Mi è appena arrivato il libro, non vedo l'ora di iniziare a leggerlo per convincermi una volta per tutte che è arrivato il momento di lasciare questo paese popolato da MERDE e MAFIOSI.
    Basterebbe un cazzo di sciopero fiscale fatto da tutti per mandare a puttane il sistema in pochissimo tempo e ricominciare da zero. Certo quello che chiedo non è una passeggiata, d'altronde è "dura" non pagare le tasse, forse è più facile fare una rivoluzione armata che porti all'eliminazione di milioni di persone e alla distruzione del paese, sempre per ricominciare da zero.
    Comincio a pensare che aveva ragione l'agente Smith di Matrix quando diceva "Gli esseri umani sono un'infezione estesa, un cancro per questo pianeta: siete una piaga.", prediamone atto e speriamo che una civiltà extraterreste venga a bonificare il pianeta Terra una volta per tutte.......

    RispondiElimina

Gradita firma degli utenti.