6.6.14

IRRORAZIONE CHIMICA NEI CIELI: UN'ALTRA PROVA SCIENTIFICA




di Gianni Lannes


Dopo aver alterato ed inquinato il clima della Terra con gli esperimenti nucleari, ecco l'ennesima prova dell'aerosolchemioterapia coattiva di massa in atto. I cieli grigliati dai militari della Nato non sono naturali! Buona respirazione passiva.



Environmental Research Letters Volume 4 Number 4

David L Mitchell and William Finnegan 2009 Environ. Res. Lett. 4 045102 doi:10.1088/1748-9326/4/4/045102
Modification of cirrus clouds to reduce global warming

Il titolo dello studio è esplicativo: "Modifica dei cirri per ridurre il riscaldamento globale".

Una delle ipotesi per giustificare l'enorme presenza di scie considerate "anomale" : esperimenti per tentare di ridurre/contenere il riscaldamento globale.



Nell'abstract si legge ancora:

"Since seeding aerosol residence times in the troposphere are relatively short, the climate might return to its normal state within months after stopping the geoengineering experiment.
The main known drawback to this approach is that it would not stop ocean acidification. It does not have many of the drawbacks that stratospheric injection of sulfur species has".


Dato che i tempi di persistenza nella troposfera (di questo nuovo composto/ sistema) sono relativamente brevi, il clima potrebbe tornare normale dopo pochi mesi dalla fine degli esperimenti di Geoingegneria.
Il principale inconveniente di questo approccio e' che non fermerebbe l'acidificazione dell'oceano. Non ha molti degli inconvenienti che l'iniezione stratosferica di composti sulfurei possiede.

Se interpreto correttamente il senso, riferisce che gli esperimenti con i composti sulfurei precedentemente nebulizzati nella troposfera per contrastare il " global wrming" hanno evidenziato un'acidificazione degli oceani come effetto collaterale, e che questo nuovo composto/sistema, pur non avendo gli stessi effetti negativi del precedente, non agisce per ridurre i danni precedentemente provocati al mare


Ancora una chicca:

"A potential delivery mechanism for the seeding material is already in place: the airline industry".

Un potenziale meccanismo per diffondere il materiale da semina e' gia montato dall'industria aeronautica---

 Ma come farebbero a spargere queste sostanze?

E il documento e' pieno di rimandi ad altri studi.


Un'altra delle domande a cui non era possibile dare risposte certe era:
Quali composti?Quali materiali avrebbero utilizzato?

Ecco a voi: - two types of mineral dusts, kaolinite and montmorillonite - immessi nell'atmosfera mediante nebulizzazione i per favorire la nucleazione dei cristalli di ghiaccio.

"Heterogeneous nucleation of ice in (NH4)2SO4-H2O particles with mineral dust immersions
mineral dust is an efficient nuclei for ice in NH4SO4-H2O aerosols and as a result, it can initiate the formation of upper tropospheric ice clouds at warmer temperatures and lower super-saturations in comparison to homogeneous freezing".


RIFERIMENTI:




1 commento:

  1. Ovviamente, tutti esperimenti "per il bene dell'umanità e della Terra", ma fatti senza chiedere l'autorizzazione ai cittadini e spiegare assolutamente nulla.
    Ormai sono riusciti a far accettare al mondo che la Costituzione e la legge possono essere tranquillamente violate "per il bene supremo" (che stabiliscono loro), che illegalità e legalità sono concetti ampiamente interpretabili, che essere "normali", ossia eterosessuali, è anormale (bisognerebbe lanciare un movimento in difesa dei diritti degli eterosessuali), che la guerra serve alla pace, che uccidere va bene se si tratta di "cattivi", che gli OGM sono sani (nonostante le migliaia di studi che provano il contrario) e che sono l'unica risposta (perché la Terra non ce la fa più a produrre cibo naturalmente), che due persone su tre che sviluppano tumori è normale al giorno d'oggi. Il bene è male, il male è bene.

    RispondiElimina

Gradita firma degli utenti.