12.2.14

UNITED STATES OF AMERICA: IL GOVERNO DI WASHINGTON AVVELENA L'UMANITA' E LA TERRA

 http://cisupa.proquest.com/ksc_assets/catalog/3148.pdf


di Gianni Lannes



Promessa mantenuta ai giorni nostri dai gendarmi per conto terzi a stelle e strisce. Nel 1958 il futuro presidente americano Lyndon B. Johnson aveva minacciato pubblicamente:

«Dallo spazio riusciremo a controllare il clima sulla terra, a provocare alluvioni e carestie, a invertire la circolazione negli oceani e far crescere il livello dei mari, a cambiare la rotta della corrente del Golfo e rendere gelidi i climi temperati».

Detto e fatto. Adesso uno può anche infilare come gli struzzi la testa sotto terra, e far finta di niente, ma la realtà è inequivocabile. Fatti documentati a livello ufficiale, non commenti a ruota libera, senza un filo di senso logico. Chiunque - specie i residui scienziati italidioti non ancora al soldo o sotto lo schiaffo della Nato -  può partire dal famigerato memorandum Groves, e farsene un'idea, invece di sparare idiozie sul web, sulla carta stampata e in tv. Il dominio globale passa anche attraverso l'incredulità e miete vittime ignare o distratte. La tecnologia bellica è avanti di anni luce rispetto alle conoscenze di senso comune, e perfino accademiche in ambito civile. Mai sentito parlare di Darpa?


Tutto nero su bianco: mostruosità brevettate da decenni, ogni anno di più a danno della vita e della pace tra i popoli.

 











http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=NATO

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=MUOS

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=GROMET 

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/02/armi-chimiche-inabissate-come-usa-e.html



 





Nessun commento:

Posta un commento

Gradita firma degli utenti.