7.6.13

DA 500 ANNI: UNA MINIERA D'ORO NEL GARGANO MAI SFRUTTATA

Gargano - foto Gianni Lannes (tutti diritti riservati)


Gargano - foto Gianni Lannes (tutti diritti riservati)

di Gianni Lannes


Il reportage pubblicato risale al 1997. Con un progetto di recupero, salvaguardia e fruibilità, di questo straiordinario patrimonio storico ed architettonico, pensate che mole di lavoro potrebbe essere avviata. 

Bene, perché allora non darsi da fare per concretizzare questa idea che giace nel cassetto da trippo tempo? Le minere d'oro vanno esplorate. 










1 commento:

  1. I BENEDETTI BENI CULTURALI da tutelare e valorizzare quale risorsa primaria per la nostra economia...ma quando mai !!!..loro preferiscono le cose luride, che sporcano e creano danni all'ambiente e alla nostra salute.Ahime',purtroppo e'un argomento totalmente inascoltato che, non sfiora per niente l'insensibilita' culturale dei nostri uomini di governo ( ma che formazione da la bocconi a questa gente ???).
    Li vedo sempre piu' asserviti e vuoti di contenuti morali, cinici all'inverosimile, anche verso se stessi perche' anche loro vivono su questa terra, anche se in contesti diversi, ma comunque a contatto con gli stessi elementi che permettono a tutti noi di vivere su questo pianeta . E'tempo che si dia la massima importanza alla provenienza e formazione culturale della nostra classe politica, compreso un rendiconto periodico dei benefici
    di come si e' operato .

    RispondiElimina

Gradita firma degli utenti.