11.3.13

PIEMONTE: INQUINAMENTO NUCLEARE

di Gianni Lannes


Tracce di cesio 137 oltre la soglia prevista in caso di incidente nucleare, sono state trovate nella lingua e nel diaframma di 27 cinghiali abbattuti nel 2012 e nei primi mesi del 2013 del comprensorio alpino della Val Sesia (in provincia di Vercelli). Gli animali erano destinati al consumo umano anche sotto forma di insaccati. Non si tratta di un caso isolato. Ma le centrali nucleari italiane, anche se non ancora bonificate dalla Sogin (controllata dal ministero del Tesoro), non erano state chiuse da un quarto di secolo? Per caso si tratta di inquinamento bellico? O c'è dell'altro?

E' in corso sotto traccia un'indagine dei carabinieri. Ma al popolo italiano è meglio non far sapere, molto più confortevole intrattenere con le sparate giornaliere di Beppe Grillo. Alla voce: armi di distrazione di massa!


riferimenti:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/03/italia-militare-zone-contaminate.html

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/03/italia-contaminazione-radioattiva-di.html



5 commenti:

  1. Buongiorno Gianni!
    A tal proposito:

    http://www.informasalus.it/it/articoli/cinghiali-radioattivi-chernobyl.php

    Cris

    RispondiElimina
  2. da legambiente, il giorno dopo l'accaduto, hanno fatto sapere che forse si tratta dell'inquinamento dovuto alle piogge radioattive di cernobyl.
    io da ignorante mi chiedo come possa dopo 40 anni e piu una pioggia radioattiva venuta da cosi lontano lasciare traccie tanto evidenti? e poi, fino ad oggi noi cosa abbiamo mangiato? allora forse sarebbe ineressante capire che legame possa esserci tra cernobyl e l' esponenziale crescita di morti per tumore nel nostro paese...tralasciando gli armamenti nucleari presenti sulla penisola alla voce nato.
    giorgio brunelli

    RispondiElimina
  3. Se lo dice Legambiente c'è proprio da non crederci! Sono i più inaffidabili in assoluto!

    RispondiElimina
  4. Probabilmente la contaminazione viene dall'acqua. E' una vergogna. Viviamo in un'epoca di merda, per dirla chiara e scusate il francese. Spero di vivere abbastanza da vedere i responsabili di tutto questo in galera e i nuovi nazisti processati in un nuovo Norimberga. Ci ammazzano come vermi insignificanti e il bello deve ancora venire.

    RispondiElimina
  5. Anche questo non lo sapevo , ma certo....

    "Incidente nucleare" a Saluggia
    http://www.youtube.com/watch?v=bGgZqf2H0Rs

    RispondiElimina

Gradita firma degli utenti.