10.3.13

FILASTROCCA DELLE PAROLE




(foto Gilan)

di Gianni Rodari


Filastrocca delle parole:

si faccia avanti chi ne vuole.

Di parole ho la testa piena,

con dentro “la luna” e “la balena”.

C’è qualche parola un poco bisbetica:

“peronospera”, “aritmetica”…

Ma le più belle le ho nel cuore,

le sento battere: “mamma”, “amore”.

Ci sono parole per gli amici:

“Buongiorno, buon anno, siate felici”,

parole belle e parole buone

per ogni sorta di persone.

La più cattiva di tutta la terra

È una parola che odio: “la guerra”.

Per cancellarla senza pietà

Gomma abbastanza si troverà.

3 commenti:

  1. Grazie per questa boccata d'aria vera!
    Elisabetta Furlan

    RispondiElimina
  2. Aspetto il commento di chi ti accuserà del fatto che dopo il tuo art col programma politico-condividibile- x salvare il paese , tu ti voglia imbonire le famigliole con la favola di rodari.
    Con stima

    RispondiElimina
  3. https://dionidream.wordpress.com/2013/03/04/il-one-peoples-public-trust-legalmente-pignora-le-corporations-banche-e-governi-con-laccusa-di-schiavitu-e-privatizzazione-monetaria/

    Buonasera Lannes, la seguo molto e la ringrazio per tutto quello che dice e fa con coraggio, e mi piacerebbe, anzi vorrei proprio tanto, che desse un'occhiata al link qui sopra: sta accadendo tutto proprio ora ed il suo parere sulla portata dei fatti è importante.
    Le scrivo ai commenti al suo ultimo post perchè non ho trovato altro modo.
    Grazie

    RispondiElimina

Gradita firma degli utenti.