17.10.12

MOBILITAZIONE POPOLARE: IL GOVERNO
RITIRI SUBITO IL VACCINO
INFANRIX HEXA



Questa la mail che Giorgio Tremante (un padre che ha perso due figli a causa dei vaccini) chiede di inviare al Ministro della Salute:

Verona li, 16 ottobre 2012

All’attenzione del Ministro della Salute, prof. Renato Balduzzi

Egregio sig. Ministro,
la “Fondazione Marco e Andrea Tremante. Per una nuova consapevolezza sui pericoli della vaccinazione” nel denunciare che, nei giorni scorsi, l’Istituto di Stato per il controllo dei farmaci della Slovacchia ha imposto il ritiro immediato dal commercio del vaccino esavalente Infanrix Hexa prodotto dalla ditta Glaxo Smith Kline ed utilizzato anche in Italia per vaccinare i neonati di due-tre mesi di vita, richiama l’urgente attivazione da parte di codesto Ministero di tutte le procedure di controllo e di eventuale ritiro di detto vaccino anche con riferimento al territorio italiano.

Si fa infatti presente che, allo stato, il provvedimento del ritiro è stato assunto anche nei seguenti paesi: Spagna, Germania, Australia, Francia, Canada.

Le ragioni del ritiro, come certamente noto a codesto Ministero, riguardano l’accertata presenza di un batterio contaminante nei lotti verificati.

Ciò premesso, la nostra Fondazione manifesta una motivata preoccupazione a causa del silenzio che codesto Ministero, fino alla data odierna, ha mantenuto sulla vicenda e, ciò considerando soprattutto che il vaccino esavalente somministrato nel territorio italiano è anch’esso prodotto dalla multinazionale Glaxo Smith Kline.

A tal fine si chiede un incontro urgente con il Ministro per conoscere le iniziative ed i provvedimenti adottati o da adottare al fine di dare una risposta immediata alla situazione di legittimo allarme provocata dalle notizie che pervengono da numerosi stati europei e non europei.
Si auspica che codesto Ministro voglia dare prova di responsabilità e celerità, nonché di trasparenza rendendo pubbliche fin da subito le iniziative necessarie per scongiurare il pericolo di ulteriori vittime innocenti causate dal dissennato e acritico ricorso alle vaccinazioni nel nostro paese, senza appropriate misure preventive in favore dei bambini sensibili alle reazioni vaccinali.
Nell’attesa di cortese urgente riscontro, distintamente
Per la Fondazione Marco e Andrea Tremante

Giorgio Tremante - prof. Giulio Tarro

“Fondazione Marco e Andrea Tremante. Per una nuova consapevolezza sui pericoli della vaccinazione”
Sede provvisoria: Via Danilo Preto, 8 – 37133 Verona - Italia
Tel. +39 0458402290 – cell. +393683162425

1 commento:

  1. Questa la comunicazione di Giorgio tremante su Facebook:

    STIAMO VIVENDO COME SI VIVEVA AL TEMPO DELLA "DEMOCRAZIA DEL MEDIOEVO",
    dove il Vassallo rimaneva chiuso nel suo castello murato e tutto il popolo doveva solo riverirlo, altrimenti sarebbero stati guai. Ho telefonato questa mattina al Ministero della Salute, ho parlato con la signora Gentile la quale mi doveva mettere in contatto con la dott. Storami, segretario particolare del ministro, per chiedere un incontro con il ministro Balducci, ho detto di essere il RESPONSABILE dei DANNEGGIATI da VACCINO nominato dal Ministero stesso, ho lasciato tutti i miei recapiti telefonici, ma fino ad ora SILENZIO ASSOLUTO, TUTTO TACE. Chissà che dal "castello" non arrivi qualche telefonata, vista L'URGENZA del problema, visto che dovrebbe essere arrivata la mia mail con la richiesta urgente d'incontro, firmata da me e dal prof. Giulio Tarro (alievo e pupillo di Albert Sabin lo scopritore del vaccino per la poliomielite), ma onestamente ci spero poco perchè sto notando anche che IL SILENZIO STAMPA CONTINUA la CENSURA è totale.
    (Enrica Martolini)

    RispondiElimina

Gradita firma degli utenti.